giovedì, 19 ottobre 2017 - 1:52
Home / Notizie / Tecnologia / Ford GT: ecco come sarà il quadro strumenti digitale

Ford GT: ecco come sarà il quadro strumenti digitale

Tempo di lettura: 2 minuti

Nel mondo automotive il quadro strumenti digitale non è una novità assoluta ma quando si parla del ritorno sulle scene della mitica Ford GT, la nuova supercar dell’Ovale Blu, qualcosa di nuovo bisogna aspettarselo.

Ford ha infatti svelato ciò che vedremo sui suoi modelli più sportivi del futuro e come sarà a tutti gli effetti il quadro strumenti (digitale) della GT. Ad occuparsene la divisione Ford Performance, la stessa che progetta e costruisce vetture dalle alte prestazioni come la Mustang, la Focus RS (qui il nostro special test) e che negli ultimi anni ha concentrato tutti gli sforzi per tornare a produrre la supercar GT.

Il risultato è una strumentazione con display da 10 pollici su cui tutte le informazioni principali vengono divise secondo la modalità scelta dal pilota, con la vettura settata in Normal, Wet, Sport, Track e V-Max, quest’ultima per sfruttare fino all’ultimo le doti della supercar dell’Ovale Blu.

FordGT Normal

Come si nota dalle immagini in modalità Normal la grafica posiziona al centro il tachimetro mentre al di sotto di esso troviamo la velocità espressa in miglia orarie, a destra la marcia selezionata e in alto a sinistra la temperatura di olio e benzina rimanente. Già in Wet l’impostazione non cambia se non per il colore, infatti diventando blu ricorda al pilota di non esagerare.

FordGT Track

Il divertimento inizia con la modalità Sport e con le successive ancora più sportive (Track e V-Max): i colori cambiano e cambia anche la disposizione delle varie informazioni, come ad esempio nella modalità Track è la marcia inserita ad essere visualizzata al centro del display. Una novità che farà scuola sui modelli Ford del futuro e che non poteva mancare per il grande ritorno della iconica GT.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Project CARS 2

Project CARS 2: l’alternativa ai soliti simulatori

Tempo di lettura: 3 minutiLe intenzioni degli sviluppatori di Project CARS 2 erano chiare: offrire, nel mercato odierno, un’alternativa valida …