lunedì, 26 giugno 2017 - 9:05
Home / Notizie / Tecnologia / Il DNA Abarth al Motor Show 2016

Il DNA Abarth al Motor Show 2016

Tempo di lettura: 2 minuti

Motor Show evoca in molti appassionati sinonimo di sportività applicata al mondo delle auto, da una parte grazie alle gare sempre agguerrite in Area 48 dall’altra per i tanti modelli dalla vocazione sportiva che le Case portano ad ogni edizione.

Non è da meno Abarth, infatti il marchio dello Scorpione torna al Motor Show con le più importanti novità del 2016, che rendono la sua gamma sempre più completa ed emozionante: dal nuovo Abarth 124 spider all’Abarth 595 Competizione, dall’Abarth 124 rally all’Abarth 695 biposto. Abarth 124 rally dovrà dividersi su due fronti, infatti sarà sotto i riflettori del Monza Rally Show guidata niente meno che da Miki Biasion, due volte campione del mondo e da altri tre piloti che questa vettura hanno contribuito a svilupparla. La nuova carta vincente di Abarth per i rally si esibirà in veste di apripista in occasione di alcune prove speciali del rally e nella fase finale del Master’s Show, che si disputa domenica 4 dicembre con inizio alle 14.15, con due esemplari di Abarth 124 rally impegnati simultaneamente e condotti da Alex Fiorio e Biasion.

Abarth 124 Rally

Dopo il Monza Rally Show, Abarth 124 rally sarà presente martedì 6 dicembre a Bologna in occasione del Motor Show, in veste di apripista della gara dei piloti del Trofeo Abarth Selenia 2016.

Proprio in Area 48 il pubblico potrà vivere l’emozione di sedersi al volante di una vettura dello Scorpione – modelli 124 spider e 695 biposto – e prendere parte ai test drive con le Abarth 595 Competizione da 180 CV dell’ Aci Rally Italia Talent 2017 targato Abarth che partirà a gennaio del prossimo anno. La Casa dello Scorpione fornirà sette Abarth 595 Competizione da 180 CV che saranno impiegate per le otto selezioni regionali previste a gennaio e febbraio, la semifinale a marzo e la finale ad aprile. In palio per i vincitori delle diverse categorie la partecipazione al Rally d’Italia Sardegna, gara valida per il Campionato del Mondo e a 4 gare del Campionato Italiano Rally.

Il legame tra i giovani talenti e il marchio dello Scorpione è quindi sempre più forte, lo dimostra anche la grande stagione nel Motorsport dell’Italian F4 Championship powered by Abarth che ha visto trionfare l’argentino Siebert, con Mick Schumacher sul secondo gradino del podio. Una battaglia sino all’ultimo sorpasso a bordo delle monoposto Tatuus motorizzate Abarth. Il propulsore è lo stesso che equipaggia la gamma 595.

Il Motor Show di Bologna rappresenta quindi un’altra grande occasione per raccogliere i tanti appassionati dello Scorpione sparsi sulla penisola, dato confermato dalle migliaia di partecipanti iscritti all’Abarth Day che si è svolto il 29 ottobre su quattro circuiti europei, in contemporanea!

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Bosch Tom Tom Radar Road Signature

TomTom e Bosch per Radar Road Signature, il primo layer di localizzazione radar per la guida autonoma

Tempo di lettura: 1 minutoTomTom (TOM2) e Bosch annunciano la creazione di una mappa ad alta definizione che integra il layer Radar …