martedì, 22 agosto 2017 - 9:28
Home / Live – Infiniti al Salone di Ginevra

Live – Infiniti al Salone di Ginevra

Tempo di lettura: 2 minuti

Infiniti ha vivacizzato il segmento delle berline sportive ad alte prestazioni presentando in anteprima al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra 2014 un potente motore per la concept car Q50 Eau Rouge.

Il cuore possente della Eau Rouge, un’unità V6 biturbo a benzina da 3.8 litri, è stata infatti svelato oggi per la prima volta presso lo stand Infiniti al Salone.

La Q50 Eau Rouge – una concept car dalle prestazioni elevate che prende spunto dalla premiatissima Q50, la berlina sportiva di lusso di Infiniti – è stata già introdotta al pubblico lo scorso gennaio, in occasione del Salone dell’Auto di Detroit 2014, come prototipo ispirato alla Formula Uno dalle straordinarie caratteristiche aerodinamiche ottenute grazie alla sua carrozzeria in fibra di carbonio. La Q50 Eau Rouge ci racconta oggi un’avvincente storia di potenza che ha come protagonista un motore in grado di erogare fino a 568 CV e una coppia pari a 600Nm.

“Forti dei riscontri estremamente positivi sulla Q50 Eau Rouge avuti in occasione del recente lancio del modello al Salone di Detroit, abbiamo deciso di continuare a stuzzicare l’appetito degli appassionati delle supersportive alto-prestazionali aggiungendo un cuore possente in questa belva rosso fiammante,” ha dichiarato Johan de Nysschen, Presidente di Infiniti Motor Company Limited.

“Un’automobile con dettagli stilistici così notevoli e curati vuole il meglio in termini di sistemi di propulsione altamente performanti; ecco perché abbiamo optato per questa combinazione di V6 biturbo e cambio a 7 velocità per simulare quello che potrebbe essere un potenziale propulsore – e il suo rombo – per la Q50 Eau Rouge.”

Il motore biturbo V6 24 valvole a benzina da 3799 cc è abbinato a un sistema di trazione integrale continua con ripartizione della coppia 50:50 su anteriore e posteriore. L’accelerazione prevista a 60 miglia/orarie (circa 96,5 km/h) in meno di quattro secondi e la capacità di raggiungere una velocità di 180 miglia/orarie (290 km/h) collocherebbero la Q50 Eau Rouge saldamente ai vertici del segmento delle berline supersportive.

Infiniti non ha ancora confermato l’entrata in produzione di quello che oggi è il suo modello a benzina più potente e stimolante, ma la presentazione a Ginevra di questa ultima evoluzione della Q50 Eau Rouge sottolinea l’intenzione della Casa di realizzare coinvolgenti automobili ad alte prestazioni per il segmento di lascia alta.

Motore turbo a benzina da 2.0 litri per la berlina sportiva Q50

Amplia la gamma di motorizzazioni della Q50 un nuovo 4 cilindri turbo a benzina da 1991 cc – anch’esso presente a Ginevra – caratterizzato da potenza ed economia dei consumi, in grado di sviluppare una potenza di 214 CV e 320Nm di coppia. L’unità, che trasmette la forza motrice alle ruote posteriori per mezzo di una trasmissione automatica a 7 velocità, sarà disponibile in Cina dalla primavera del 2014 e in Europa dall’autunno del 2014; la distribuzione si estenderà poi agli altri mercati nel mondo entro la fine dell’anno.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

Jeep Cherokee Trailhawk

Jeep Cherokee Trailhawk 3.2 | Prova su strada

Tempo di lettura: 7 minutiCapacità offroad e tecnologia sono le definizioni che più si addicono alla Jeep Cherokee Trailhawk, …