martedì, 17 ottobre 2017 - 15:28
Home / Motor Show Bologna: tutte le novità dell’edizione 2014

Motor Show Bologna: tutte le novità dell’edizione 2014

Tempo di lettura: 4 minuti

In attesa dell’apertura dei cancelli al grande pubblico per la 39° edizione del Motor Show di Bologna, vi presentiamo le novità dell’edizione 2014:

I brand automobilistici presenti o rappresentati

Sono 19: Abarth, Alfa Romeo, Audi, Citroen, Ferrari, Fiat, Honda, Jaguar, Jeep, Lamborghini, Land Rover, Maserati, Nissan, Pagani, Porsche, Seat, smart, Skoda, Volkswagen. Saranno visibili in alcuni casi in esposizione statica, oppure nelle aree test drive, o in entrambe le modalità, ma anche all’interno della Route Motor Show, nella MotorSport Arena o nell’ambito di Innovaction”.

La tecnologia trova spazio al Motor Show all’interno dell’areaInnovaction, percorso interattivo ‘dentro’ e ‘intorno’ all’automobile per presentare al pubblico come la tecnologia renda l’auto sempre più sicura, sostenibile, personalizzata, divertente e connessa. Per citare alcuni espositori che hanno scelto di focalizzare la propria presenza sul tema della tecnologia:Nissan, Magneti Marelli, eV Now! con Tesla, Jaguar Land Rover, l’esposizione della Formula E, di una vettura del campionato Nascar Europe, Confartigianato, Lux Cam e l’Innovaction Village by MTV, un’area dedicata alla start up, una dedicata all’associazione AISLA con Kivi, Olmedo, Ficaccia, Rolfi.

Route Motor Show

Un viaggio per parlare di automobilein maniera trasversale, un viaggio attraverso il Motor Show in chiave di intrattenimento grazie acontenuti unici accomunati dal driver della passione per i motori. LaMotor Valley, con i suoibrand leggendari, avrà unpadiglione dedicato a rappresentare la Via Emilia, terra di motori ed eccellenze gastronomiche. Una strada ricca di musei, collezioni e luoghi motoristici unici al mondo che per 10 giorni si concentreranno all’interno del pad. 26.
Presenti i2 Musei Ferrari,di Maranello e di Modena, con modelli di auto classiche e contemporanee in uno grande stand rosso Ferrari, interattivo per il pubblico: i visitatori avranno infatti la possibilità di cimentarsi in una prova cronometrata valida per il campionato Museo Ferrari Formula 2014. LaCollezione Umberto Paniniche ripercorre i100 anni di storia di MaseratieDucati con la storia della SBK, l’archivio storico Magneti Marelli sezione Weber,Lamborghinicon due modelli tra passato e futuro del brand: la Miura e Huracan. Inoltre laPagani, laGDa testimoniare latradizione della meccanicadi questa regione con l’esposizione di 2 motociclette che rappresentano gli esordi di questa azienda, leader internazionale. Oltre ai Musei che solcano la via Emilia, come ilMuseo Bandini, il Museo Stanguellini, il Museo Righini, il Museo dell’Auto San Martino, gli Autodromi di Imola, di Misano, di Varano e di Modena. 

Il padiglione 26 celebra inoltre le eccellenze della gastronomia locale con la presenza dei Consorzi Alimentari grazie all’Azienda di Promozione Turistica Emilia Romagna.

Tra le eccellenze del territorio la Cineteca di Bologna, per farecultura dell’automobile attraverso il Drive Incon proiezioni di 2 pellicole ogni giorno. Solo per citare qualche titolo:“Il sorpasso”, “Grease”, “Taxi Driver”, “Gioventù bruciata”, “007 Thunderball”, fino ad arrivare a “Rush”.

Il padiglione Drive In darà ai visitatori la possibilità di riscoprire l’auto in chiave storica e divertente, attraverso un programma di eventi tra esposizione, comix, performance e concerti.

La Route Motor Show continua all’interno del pad. 29, che accoglierà invece alcune importanti ricorrenze: i40 anni della Porsche 911, ilregistro storico dell’ACI, un’area dedicata alle auto che hanno fatto la storia delMemorial Bettegaed iclub storici regionali. Nel padiglione 29  saranno esposte leauto storiche di collezionisti privati, auto dal valore inestimabile messe a disposizione in esclusiva per il Motor Show, per alimentare con la storia ed il design la passione per l’automobile.

La MotorSport arena

Vero e proprio circuito, ospiterà esibizioni e gare di diverse discipline motoristiche.
Il primo week end si apre con unprogramma su asfalto all’insegna della velocitàche vedrà protagoniste in pistaauto e moto:novità assolute la Formula E e le stock car della Nascar Whelen Euro Serie, inoltre dal Giappone il drifting del Team Orange, GT Challenge, Auto GP, Trofeo V8, storiche e motocross.

Il secondo week end la Motorsport Arenacambia assetto e diventa uncircuito rally, come da tradizione, per accoglieretutte le categorie del campionato italiano ed una celebrazione dei modelli che hanno segnato gli anni ’70, ’80 e ’90.

Tra i piloti che si esibiranno nella MotorSport Arena, solo per citarne alcuni:Sandro Munari, Alessandro Bettega, Tony Fassina e Ormezzano; per gli anni ’80 Biasion, Fiorio e Serrato, per gli anni ’90 Cunico, Dallavilla, Aghini e Piero Longhi.
Anche laSupermotard protagonista del week end sterrato, con un cast di piloti protagonisti delle scene internazionali.

Gran finale, sabato 13 e domenica 14 dicembre, con ilritorno del Memorial Bettega: una special edition che metterà in scena unasfida tra celebrities del motorsport, e che vedrà anche la partecipazione del funambolo statunitenseKen Block, star di YouTube, con oltre 66 milioni di visualizzazioni con la gimkana di San Francisco che sarà sfidato dal galleseElfyn Evans e daaltre celebrities che verranno presto svelate.
Non poteva mancare il pit stop di Formula 1 della Scuderia Ferrari, in pistadomenica 14 dicembre, con Giancarlo Fisichella a bordo della F150° Italia (F1 del 2011).

Music and Fun

Novità dell’edizione 2014 una line up dieventi musicali per vivere il Motor Show per la prima volta extra orario; un palinsesto di eventi serali per coinvolgere il pubblico spaziando dalla musica alle nuove tendenze.
In occasione di questi eventi il quartiere fieristico posticiperà la chiusura dalle 18 alle 20.

Si parte il 6/12 con MTV che inaugura il Motor Show con il Double Bill di J-Ax e Fedez, preceduti dalloshowcase di altri artisti dell’etichetta hip hop Newtopia, giovani promesse dell’hip hop italiano.
Domenica 7 dicembre spazio allamusica dance con Benny Benassi & Friends. Ben19 deejay italianisuoneranno “uno contro l’altro” nellaformula del back to back, sfidandosi a brani e mix dalla stessa consolle, che condivideranno per  far ballare e divertire il pubblico.
Il 12 dicembre ad intrattenere il pubblico del Motor Show la star internazionale Bob Sinclar: dopo aver fatto ballare milioni di persone nei club più prestigiosi del mondo,la star mondiale della musica house  approda al Motor Show di Bologna con la campagna Remix di emozioni di Vecchia Romagna, altra eccellenza del territorio.
Sabato 13 dicembreil Motor Show ospita iWeb Show Awards, il primo evento in Europa dedicato alle celebrities del web. Nel corso della serata, presentata da un volto noto della TV, verranno premiate diverse categorie di web star con alcuniospiti d’eccezione:i music performers della scena rap, genere più in voga del momento comeRocco Hunt, Salmo, Moreno e Baby K. Il sito webshowawards.it si è rivelato l’unica piattaforma in Europa in grado di radunare e mettere in competizione le Web Star, ponendo le basi per la nuova edizione del più importante “digital-show” del panorama italiano e non solo.

Autore: Redazione Autoappassionati.it

Potrebbe interessarti

5 cose da sapere sulla Seat Arona

Le 5 cose da sapere sulla Seat Arona

Tempo di lettura: 1 minutoCreata a Barcellona e presentata a Barcellona. Sta per arrivare il nuovo SUV/Crossover della Casa …