Menu
Mag13

Mille Miglia 2011: partita la corsa

Partita da Brescia la Corsa più bella del mondo di Paolo Quagliato Categoria : Auto Storiche, News

E’ partita da Brescia la “Corsa più bella del mondo”, come la chiamava con ammirazione il Drake Enzo Ferrari: la Mille Miglia edizione 2011 ricalcherà il classico percorso Roma-Brescia-Roma attraversando 7 regioni,177 comuni e persino uno stato estero –San Marino-, snodandosi attraverso strade mitiche e ali di folla in festosa accoglienza.

Ad essere più precisi le vetture porteranno il loro spettacolo nei centri storici di Bologna, Spoleto, Siena e Firenze per giungere nella serata di venerdi a Roma, nella suggestiva cornice di Castel Sant’Angelo. 14 maggio che si aprirà con la tappa che in epoche passate ‘scriveva’ la vera classifica della gara motoristica per eccellenza: si percorre la via Cassia, attraverso la città senese con controllo nella piazza del Palio, di seguito Firenze e Piazza della Signoria per poi salire verso i passi della Futa e della Raticosa.

mille_migliaPer i più fortunati che assieperanno i bordi di questi storici tragitti ci sarà la possibilità di ammirare –dopo lo strepitoso successo dell’anno scorso- la Ferrari Tribute to Mille Miglia con una carovana di ben 130 esemplari del Cavllino Rampante –dal 1958 ad oggi- impegnati in una sorta di gara nella gara, precedendo il passaggio della Rievocazione Mille Miglia di qualche minuto.

Come è noto la Milla Miglia è vincolata da severe norme tra cui si specifica che “Le auto che possono partecipare alla manifestazione sono sia gli esemplari che hanno corso - o hanno perfezionato l’iscrizione - ad almeno una delle Mille Miglia di velocità (1927-1957), sia altri esemplari degli stessi modelli.”  Nonostante la rigorosità delle iscrizioni stesse, l’organizzazione ha dovuto selezionare ‘solo’ 375 vetture sulle oltre 1400 richieste pervenute.

Stupefacente l’elenco delle auto storiche al via: in proposito si espone Sandro Binelli -Segretario Generale del Comitato Organizzatore della kermesse – “La Mille Miglia 2011 vanta tra i partecipanti uno straordinario numero di marche e grande qualità delle vetture rappresentate con 52 marchi automobilistici presenti e ben 55 veicoli iscritti che hanno partecipato alla Freccia Rossa di velocità. Anche quest’anno sono al nostro fianco partner importanti come la prestigiosa marca di alta orologeria Chopard, in qualità di World Sponsor della Freccia Rossa; nove sono invece le Case automobilistiche, ognuna delle quali ha contribuito a fare la storia della corsa che ancora oggi fa rivivere ad appassionati, pubblico e piloti le grandi emozioni della mitica gara di velocità”.

Aggiungiamo per gli Autoappassionati più affamati di volti Vip che all’edizione di quest’anno ci saranno Rowan Atkinson (alias Mr.Bean) su Bmw 328 Mille Miglia Roadseter 1939 (numero di gara 87); Giacomo Agostini (15 volte Campione del Mondo di moto) con Jochen Mass (pilota F1 anni ’70 e ’80) su Mercedes-Benz 710 SS 1930 (numero 45), Juan Manuel Fangio II (nipote del leggendario pilota argentino, a sua volta pilota di Formula 3000) con Mika Hakkinen (2 volte Campione del Mondo F1 neglia anni ’90) su Mercedes-Benz 300 SLR 1955 (numero 274).

Da sempre la Rievocazione Mille Miglia rende protagoniste le auto storiche, che per l’appuntamento 2011 si sono eccezionalmente animate per qualche ora assistendo  in anteprima al trailer di Cars 2 , il nuovo film di animazione firmato Disney/Pixar. Le macchine hanno scaldato i motori per la punzonatura in Piazza della Loggia – location simbolo di Brescia e della Mille Miglia in particolare – assistendo rombanti alla prima clip di Cars 2, in uscita nelle sale il 22 giugno. Un ‘drive in’ che ha dato vita a una vigilia in stile Cartoonia per la Freccia Rossa, offrendo uno spettacolo esclusivo dove per la prima volta in assoluto sono state le auto gli spettatori privilegiati di un’anteprima cinematografica.

Il comitato organizzativo non si fermerà solo ad appuntamenti sul suolo italiano, ma la novità più affascinante è il Mille Miglia Tribute North America che avrà luogo tra il 14 e il 17 agosto 2011. Il Tributo riproporrà le emozioni della gara attraverso un suggestivo percorso disegnato sui paesaggi più caratteristici della West Coast.

  • Tags: Mille miglia