lunedì, 26 giugno 2017 - 9:06
Home / Notizie / Tecnologia / Prezzo di lancio a 15.190 € per la nuova Suzuki S-Cross Easy

Prezzo di lancio a 15.190 € per la nuova Suzuki S-Cross Easy

Tempo di lettura: 3 minuti

In occasione del Porte Aperte di sabato 24 e domenica 25 settembre, la clientela italiana potrà conoscere presso i concessionari ufficiali Suzuki il nuovo SUV Suzuki S-Cross, l’ammiraglia della Casa che noi abbiamo provato in anteprima.

L’evento Porte Aperte di Suzuki coincide con l’offerta lancio sulla versione d’ingresso Suzuki S-Cross 1.0 Boosterjet Easy 2WD (noi abbiamo provato il 1.4 da 140 CV: qui il link) lanciata al prezzo di € 15.190, con un vantaggio di 3.800 €. Con i suoi 4,30 metri di lunghezza e 430 litri di bagagliaio S-Cross è l’auto ideale per chi cerca qualità di guida grazie anche alla celebre trazione integrale dei modelli Suzuki 4×4 AllGrip abbinato a consumi contenuti. Non mancano poi i sistemi di sicurezza attiva e passiva di ultima generazione.

La versione Easy offerta al prezzo di lancio vanta una dotazione già completa con climatizzatore, cruise control, start & stop, sistema multimediale con radio CD, MP3 e USB, connettività Bluethooth, luci diurne DRL, 7 airbag e sistema Hill Hold Control per le salite più problematiche.

L’allestimento Cool aggiunge un tocco di personalità con cerchi in lega da 17” a 5 doppie razze Silver, volante in pelle regolabile in altezza e profondità, fari anteriori full LED (con sensore crepuscolare), fari posteriori e luci diurne a LED, specchietti retrovisori riscaldati e regolabili elettricamente con indicatori di direzione integrati e mancorrenti al tetto Silver.

A questi si affiancano, tra gli altri, contenuti utili come il sistema multimediale con display touch screen da 7”, prese USB/AUX e connettività smartphone, la retrocamera posteriore con indicatore di distanza, il climatizzatore automatico bizona, i sistemi “keyless” senza chiave, il sensore pioggia e lo specchio retrovisore giorno/notte automatico.

Allestimento al vertice della gamma invece il Top, con selleria in materiale pregiato e la dotazione tecnologica d’eccellenza con i sistemi Radar Brake Support e Adaptive Cruise Control, display touch screen da 7” con navigatore, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, cerchi in lega da 17” a doppie razze BiColor e mancorrenti al tetto satinati.

In occasione del Porte Aperte di sabato 24 e domenica 25 settembre, la clientela italiana potrà conoscere presso i concessionari ufficiali Suzuki il nuovo SUV Suzuki S-CROSS, l’ammiraglia della Casa che noi abbiamo provato in anteprima.

 

L’evento Porte Aperte di Suzuki coincide con l’offerta lancio sulla versione d’ingresso Suzuki S-Cross 1.0 Boosterjet Easy 2WD (noi abbiamo provato il 1.4 da 140 CV: qui il link) lanciata al prezzo di € 15.190, con un vantaggio per il Cliente di ben € 3.800. Con i suoi 4,30 metri di lunghezza e 430 litri di bagagliaio S-Cross è l’auto ideale per chi cerca qualità di guida grazie anche alla celebre trazione integrale dei modelli Suzuki 4×4 ALLGRIP abbinato a consumi contenuti. Non mancano poi i sistemi di sicurezza attiva e passiva.

 

La versione Easy offerta al prezzo di lancio vanta una dotazione già completa, come da tradizione Suzuki, tra cui spiccano climatizzatore, cruise control, start & stop, sistema multimediale con radio CD, MP3 e USB, connettività Bluethooth, luci diurne DRL, 7 airbag e sistema Hill Hold Control per le salite più problematiche.

 

L’allestimento Cool aggiunge un tocco di personalità con cerchi in lega da 17” a 5 doppie razze Silver, volante in pelle regolabile in altezza e profondità, fari anteriori full LED (con sensore crepuscolare), fari posteriori e luci diurne a LED, specchietti retrovisori riscaldati e regolabili elettricamente con indicatori di direzione integrati e mancorrenti al tetto Silver.

 

A questi si affiancano, tra gli altri, contenuti utili come il sistema multimediale con display touch screen da 7”, prese USB/AUX e connettività smartphone, la retrocamera posteriore con indicatore di distanza, il climatizzatore automatico bizona, i sistemi “keyless” senza chiave, il sensore pioggia e lo specchio retrovisore giorno/notte automatico.

 

Allestimento al vertice della gamma invece TOP, con selleria in materiale pregiato e la dotazione tecnologica d’eccellenza con i sistemi Radar Brake Support e Adaptive Cruise Control, display touch screen da 7” con navigatore, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, cerchi in lega da 17” a doppie razze BiColor e mancorrenti al tetto satinati.

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Bosch Tom Tom Radar Road Signature

TomTom e Bosch per Radar Road Signature, il primo layer di localizzazione radar per la guida autonoma

Tempo di lettura: 1 minutoTomTom (TOM2) e Bosch annunciano la creazione di una mappa ad alta definizione che integra il layer Radar …