lunedì, 26 giugno 2017 - 9:01
Home / Notizie / Tecnologia / Rolls-Royce: il Progetto Cullinan in fase di sviluppo

Rolls-Royce: il Progetto Cullinan in fase di sviluppo

Tempo di lettura: 2 minuti

Rolls-Royce prosegue la fase di sviluppo del Progetto Cullinan, ovvero il prototipo che costituisce la base del prossimo modello SUV XL 4×4 della Casa automobilistica di lusso.

Dal 18 febbraio 2015, giorno di inizio ufficiale dei primi collaudi, Rolls-Royce comunicò in una lettera aperta pubblicata dal Financial Times l’intenzione di informare regolarmente i fan del Marchio inglese e gli investitori sull’avanzamento dei lavori del Progetto Cullinan. Ogni sei mesi Rolls-Royce ha rilasciato immagini del muletto che proprio pochi giorni fa ha iniziato i test sulle strade pubbliche. Ai sostenitori del marchio è stato mostrato il veicolo “muletto” costruito per lo sviluppo del nuovo sistema di sospensioni a trazione integrale, così come quelli creati per testare la nuova architettura di alluminio, che sarà applicata a tutte le Rolls-Royce dal 2018 in poi.

Questo ultimo step che vediamo nell’immagine di copertina proseguirà i test in giro per il mondo e in condizioni volutamente estreme, non a caso subito dopo Natale Progetto Cullinan entrerà nel circolo polare artico per sottoporsi ai test di durata in condizioni di freddo e a test di trazione. Più tardi, a 2017 inoltrato, viaggerà verso il Medio Oriente per affrontare le temperature più alte e sfidare le condizioni impegnative del deserto.

È un momento incredibilmente emozionante per lo sviluppo del Progetto Cullinan, sia per Rolls-Royce che per i promotori del lusso che ci seguono in tutto il mondo“, commenta Torsten Müller-Ötvös, CEO di Rolls-Royce Motor Cars. “Mettere assieme il nuovo sistema di trazione integrale e la nuova ‘architettura del lusso’ per la prima volta ci mette sulla strada per la creazione di una autentica Rolls-Royce che, come quelle che l’hanno preceduta, resetterà gli standard su cui vengono giudicati tutti gli altri beni di lusso“.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Bosch Tom Tom Radar Road Signature

TomTom e Bosch per Radar Road Signature, il primo layer di localizzazione radar per la guida autonoma

Tempo di lettura: 1 minutoTomTom (TOM2) e Bosch annunciano la creazione di una mappa ad alta definizione che integra il layer Radar …