martedì, 25 settembre 2018 - 19:49
Home / Notizie / Tecnologia / 007 Spectre: tutte le auto del film

007 Spectre: tutte le auto del film

Tempo di lettura: 2 minuti.

Uno degli storici appassionati di auto, e sopratutto delle potenti sportive è il personaggio dei romanzi di Ian Fleming: James Bond. In tutti questi anni con sguardo glaciale e occhi incollati alla strada anche nelle situazioni più estreme, l’abbiamo visto (non senza invidia) guidare diversi lussuosi e potenti modelli, dalla Lotus Espirit Turbo alla BMW Z3 Roadster, passando per la Toyota 200GT e l’Aston Martin V8 Vantage, senza dimenticare la Ford Mustang Mach 1 o la Chevrolet Bel Air.

La sua preferita però rimane l’Aston Martin DB5 dei film degli anni 60′ (primo tra tutti Goldfinger del 1964) ricomparsa a sorpresa un paio di anni fa in Skyfall e nel finale dell’ultimo Spectre.

Una concept a prova di spia

Con l’uscita della nuova pellicola (in arrivo giovedì 5 novembre) sono passati 50 anni dall’inizio della storia d’amore tra il celebre agente segreto e le Aston Martin.

In Specre, James guida una DB10, interamente realizzata in alluminio e con motore Mercedes Amg V8. Il modello vanta un design aggressivo, ma estremamente pulito ed essenziale, la parte posteriore è molto corta, mentre l’anteriore e la tradizionale griglia sono più basse dei precedenti della casa.

Nel nuovo capitolo Bond utilizza la DB10 per scappare nei stretti vicoli del centro di Roma, cercando di non suscitare troppo clamore, ma non è proprio la vettura migliore per non farsi notare e tenere un basso profilo.

Della DB10 ne sono stati realizzati dieci esemplari appositamente per il film, il modello assomiglia più ad una vettura concept che ad una di serie, infatti detta le linee dei modelli del futuro della casa, a partire dalla DB9 che ne erediterà lo scheletro in alluminio e i motori Mercedes AMG concessi grazie alla partnership in atto da qualche anno.

Fuoristrada da battaglia

In Spectre i cattivi di turno sono nella scia di 007 con le auto di un’altra casa inglese: Jaguar Land Rover. La supercar C-X75 guidata dal cattivo Hinx è la Jaguar più avanzata mai realizzata ed è stata sviluppata nell’Oxfordshire dalla Divisione Special Vehicle Operations (SVO) in collaborazione con il partner Williams Advanced Engineering.

A mostrare in questi giorni la vettura al pubblico negli States è stato nientemeno che Felipe Massa (pilota della Williams Martini Racing): “è stato emozionante guidare la auto del film di James Bond sul set a Città del Messico, fantastico provare ciò che i miei colleghi sono riusciti a sviluppare al di fuori della Formula 1”.

La C-X75 vanta un motore ibrido da 850 cavalli, arriva da 0 a 100 km/h in tre secondi per una velocità massima di 354 chilometri l’ora. Presenti nella nuova pellicola anche alcuni Land Rover Defender appositamente modificati per tenere testa a Bond sulle nevi delle montagne Austriache. I Defender BigFoot sono concepiti dalla Divisione JLR Special Operations, con pneumatici off-road da 37″ e una speciale protezione anti neve.

Chiude la galleria la Range Rover Sport SVR, la più potente Land Rover mai realizzata dotata di un motore 5 litri V8 Supercharged da 550 CV e 680 Nm di coppia e in grado di raggiungere i 100 km/h in quattro secondi e mezzo. A differenza delle altre, la Range Rover Sport SVR sarà in vendita ad un prezzo che si aggira sui 130.000 euro.

Autore: Lino Garbellini

Potrebbe interessarti

tecnologia di nuova Ford Focus

Le tecnologia di nuova Ford Focus: siamo scesi in pista per toccarla con mano

Tempo di lettura: 3 minuti. Se vent’anni fa la prima Ford Focus ha rappresentato una svolta epocale per il mondo …

something