lunedì, 25 giugno 2018 - 2:12
Home / Notizie / Tecnologia / 1caffe.org e Abarth: da Torino a Roma con Luca Argentero

1caffe.org e Abarth: da Torino a Roma con Luca Argentero

Tempo di lettura: 2 minuti.

Un appuntamento con la solidarietà quello che il brand Abarth e Luca Argentero hanno fissato per domani mattina (sabato) presso il Motorvillage di Torino, da dove partirà un viaggio attraverso l’Italia con l’obiettivo di raccogliere fondi a favore delle associazioni no profit sostenute dalla Onlus 1caffe.org, che terminerà la sera stessa al Motorvillage di Roma.

Abarth e Motorvillage aprono le porte alla beneficenza scegliendo di affiancare 1caffe.org, la prima Onlus in Italia che si muove interamente sul web e che fa dei social network un moltiplicatore di solidarietà e volontariato, dando voce a tutte quelle associazioni no profit italiane che non hanno sufficiente forza per farsi conoscere e raccontare i loro progetti. Il viaggio a bordo dell’iconica Abarth 595, che proprio in questi giorni festeggia il suo cinquantesimo compleanno, verrà documentato con 595 scatti e raccontato live sui canali social. La città di partenza sarà proprio la Torino del gruppo Fiat e del suo marchio dello Scorpione, nonché città d’origine di Luca e della sua Onlus.

1 Caffè Onlus nasce infatti da un’idea di Luca Argentero e dell’amico Beniamino Savio – attuale presidente dell’associazione – che, proprio di fronte a un caffè, si chiesero se quel gesto così semplice e familiare non potesse dar vita a qualcosa di importante. E così oggi, 1 Caffè Onlus dà l’opportunità a tanti progetti di essere sostenuti dagli utenti attraverso un’offerta equivalente al costo di un caffè. Come funziona? Iscrivendosi gratuitamente ai sistemi di pagamento PayPal o Bemoov, che associa la propria carta di credito o prepagata al numero di cellulare, è possibile con un sms effettuare la donazione in totale sicurezza e trasparenza. Il periodo di raccolta ‘caffè’ è di una sola giornata, per poter dare l’opportunità a tante associazioni di essere promosse nell’arco dell’anno.

Quale miglior modo per i quasi 800.000 Facebook fans di Abarth per celebrare in maniera social il cinquantesimo anniversario di Abarth 595, se non quello di seguire e sostenere il viaggio di Luca Argentero fino al Motorvillage di Roma con almeno 595 offerte attraverso la piattaforma della Onlus?Tutto le offerte raccolte nella giornata saranno suddivise in modo uguale tra i progetti pubblicati su 1caffe.org nel mese di settembre.

«Non sono pochi i km che separano il Motorvillage di Torino da quello di Roma, ma ne vale la pena, e sicuramente li bruceremo veloci a bordo dell’Abarth 595 firmata 1 Caffè – ha dichiarato Luca Argentero – . Ci siamo dati un obiettivo importante: raccogliere in un solo giorno 595 caffè, da devolvere interamente, come sempre, alle piccole associazioni no-profit che ogni giorno lavorano per aiutare il prossimo. L’invito a tutti è di seguirci nel nostro viaggio, conoscere il nostro progetto – www.1caffe.org – , e naturalmente offrire 1 Caffè. Vi racconteremo l’esperienza sui nostri social network, tenendovi aggiornati su quanto manca all’obiettivo. Gentlemen…start yourengines!».

Il supporto che Abarth decide di offrire a 1caffe.org, dando voce alle grandi battaglie delle piccole associazioni italiane, conferma ancora una volta i valori su cui si basa la filosofia del brand: ‘empowerment’, elaborazione, trasformazione di ciò che è ordinario in straordinario, proprio come un semplice caffè può trasformarsi nella realizzazione di un grande sogno.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

Nissan Qashqai ProPilot

ProPILOT su Qashqai: la tecnologia cambia il rapporto uomo-auto

Tempo di lettura: 2 minuti. Nissan Qashqai da ora sarà equipaggiato con la tecnologia ProPILOT, che assiste il conducente in …

something