giovedì, 26 aprile 2018 - 11:29
Home / Notizie / Mercato / 3,18 milioni di veicoli venduti per Renault nel 2016

3,18 milioni di veicoli venduti per Renault nel 2016

Tempo di lettura: 2 minuti.

Trainato dal dinamismo del piano “Drive the Change”, il Gruppo Renault registra per il 4° anno consecutivo una crescita delle vendite a livello globale e diventa, con 3.182.625 veicoli immatricolati nel 2016, il primo Gruppo automobilistico francese nel mondo.

Contando le immatricolazioni di autovetture e di veicoli commerciali del gruppo francese nel totale c’è stato un incremento del 13,3 % in un mercato che si è attestato sul + 4,6%, portando così la quota di mercato mondiale del Gruppo al 3,5% (+0,3 punti percentuali rispetto al 2015). A decretare il successo del Marchio francese la ripresa del mercato automobilistico europeo mentre fuori dal Vecchio Continente l’incremento è stato del 15,3% in un mercato in crescita del 5,2%. Tutte le regioni segnano un aumento dei volumi e della quota di mercato.

Nel 2016, abbiamo battuto un nuovo record, con oltre 3,18 milioni di veicoli venduti. La nostra strategia di rinnovamento della gamma e di espansione geografica, avviata da alcuni anni, si rivela vincente, e consente al Gruppo di registrare una crescita significativa dei volumi, conquistando quote di mercato in tutte le regioni”, sottolinea Thierry Koskas, Membro del Comitato Esecutivo e Direttore Commerciale del Gruppo Renault.

Sul mercato delle autovetture, Renault è la marca che ha registrato l’aumento più rapido della quota di mercato in Europa, con +0,4 punti, un risultato dovuto principalmente al rinnovamento della gamma con Espace, Talisman e la famiglia Mégane. Il debutto di Nuova Scénic è promettente, con oltre 19.000 ordini in un solo trimestre. Renault conserva la leadership nel segmento delle citycar (segmento B) grazie al successo di Clio e Captur, in testa al segmento con 215.670 immatricolazioni.

Nel mercato dei veicoli commerciali, Renault registra 296.187 immatricolazioni (+9,9%) e una quota di mercato del 14,8%.  Undici anni dopo il suo esordio in Europa, Anche per Dacia dati positivi nel 2016 con una crescita delle immatricolazioni del + 10,8%, stabilendo così un record di vendite, con 415.010 immatricolazioni nell’anno.

Nel 2017, il mercato mondiale dovrebbe beneficiare di una crescita compresa tra l’1,5% e il 2% rispetto al 2016. Per il mercato europeo, si prevede uno sviluppo del 2%, con un incremento del 2% anche in Francia. Sul piano internazionale, il mercato brasiliano e quello russo dovrebbero restare stabili. La Cina dovrebbe beneficiare di una crescita del 5%, e l’India dell’8%.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Libertà Peugeot

Con Libertà Peugeot cambia il modo di guidare un veicolo del Leone

Tempo di lettura: 1 minuto. Figlia di una moda iniziata ormai da qualche anno anche il costruttore francese si allinea …

something