in

4 consigli per tenere l’auto ferma nelle migliori condizioni

come ricaricare le batterie
Tempo di lettura: 2 minuti

Per molti in questo periodo di Coronavirus è inevitabile lasciare la propria auto ferma per un lungo periodo di tempo, è bene però avere presente qualche accorgimento per evitare poi brutte sorprese quando si dovrà riprendere la propria auto. Ecco, quindi, 4 consigli di automobile.it per tenere l’auto ferma nelle migliori condizioni:

1.Parcheggiare lontano dagli alberi

Se si è in possesso di un box privato o una rimessa al coperto è presto detto: non c’è di che preoccuparsi. Se invece non si può far a meno di lasciare l’auto sulle strisce (anche blu, visto che la sosta a pagamento è stata sospesa in quasi tutte le città italiane), è meglio avere l’accortezza di non lasciarla sotto gli alberi o molto vicino alle rotaie del tram. Foglie, resina ed escrementi degli uccelli da una parte e polvere dei freni dei mezzi pubblici dall’altra potrebbero causare non pochi inconvenienti a carrozzeria e superfici vetrate. Meglio andare un po’ più lontano da casa e fare due passi ma lasciare l’auto in un posto meno “rischioso”.

2.Non tirare il freno a mano se il parcheggio è in piano

Se si parcheggia in piano, conviene lasciare inserita una marcia bassa – meglio la prima o la retro – ma senza tirare il freno a mano. Questo, infatti, agendo meccanicamente su dischi o tamburi, lasciato in funzione per molto tempo potrebbe bloccarsi, restando attaccato anche una volta abbassata la leva e rovinando il sistema frenante una volta che si deciderà di ripartire. È lo stesso rischio che si corre quando si incappa in temperature molto rigide anche se non è questo il periodo.

3.Staccare o non staccare la batteria?

Staccare o non staccare la batteria? Questo è il dilemma. Ci sono diverse scuole di pensiero ma non staccarla, soprattutto se l’auto è recente, potrebbe evitare di causare danni indesiderati alla centralina. Se la vettura ha più di 5/10 anni e si decide comunque di staccare la batteria, però, bisogna tenere a mente due aspetti: prima di tutto, recuperate l’eventuale codice dell’autoradio, in modo da non ritrovarsi con il sistema resettato. In secondo luogo, bisogna valutare il rischio di disinserire (staccando la batteria questo accade) sia le centraline (che comandano chiusura centralizzata, finestrini elettrici, apertura a pulsante) sia l’antifurto.

4.Proteggete plancia e sedili

Per evitare che la luce diretta del sole rovini plancia e sedili, meglio usare il caro vecchio parasole. Se manca e non potete procurarvelo, un lenzuolo piegato, un vecchio asciugamano da mare possono essere validi sostituti. In caso contrario fate attenzione a dove avete parcheggiato l’auto per capire dove batterà il sole.

Avete già seguito questi 4 consiglio per tenere l’auto ferma nelle migliori condizioni? Allora siete degli ottimi automobilisti. Non vi dimenticate di seguire anche gli altri 4 consigli per farla ripartire al meglio dopo un periodo di fermo.

Gentlemen driver

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

prototipo onyx peugeot

Le origini delle concept car Peugeot: dalla Quasar alla 508 Peugeot Sport Engineered

Mini Elettrica

Con la Mini elettrica sulle tracce di Hemingway: da South Beach a Key West