sabato, 15 dicembre 2018 - 1:27
Home / Notizie / Novità / Le 5 cose da sapere sulla Kia Ceed 2018
5 cose da sapere sulla Kia Ceed 2018

Le 5 cose da sapere sulla Kia Ceed 2018

Tempo di lettura: 2 minuti.

La berlina di segmento C della Casa coreana si rinnova, sia a livello di design, sia a livello di contenuti per una vettura che viene incontro alle esigenze della clientela europea. Prima di raccontarvi come va nella nostra prova su strada in anteprima, ecco le 5 cose da sapere sulla Kia Ceed 2018:

  • Giunta alla sua terza interpretazione, la nuova Kia Ceed, disponibile sia 5 porte, sia Sportswagon, è stata nuovamente progettata, sviluppata e costruita in Europa, cambiando anche il nome, che da cee’d diventa Ceed. Il suo “cuore” europeo è rappresentato, nello specifico, da progettazione e sviluppo a Francoforte e da produzione a Žilina, in Slovacchia, stesso stabilimento di Kia Sportage e Kia Venga.
  • Più bassa e più larga, oltre a uno sbalzo posteriore più lungo rispetto alla precedente, la Ceed si basa sulla nuova piattaforma “K2” mantiene inalterata la lunghezza (4,31 m per la 5 porte) e il passo (2,65 m). Le linee rette sostituiscono i bordi arrotondati, con il muso che propone la classica griglia “tiger-nose”, con luci diurne a LED “Ice Cube” di serie. Le linee affilate e dritte allungano visivamente il cofano e conferiscono alla vettura una posizione più verticale, mentre la zona posteriore è bassa e larga, molto ben riuscita e senza eccessi stilistici. 12 i colori e una selezione di cerchi tra i 15 pollici in acciaio, i 16” in acciaio o alluminio e i 17” bicolore.
  • All’interno dell’abitacolo la Ceed propone materiali di qualità superiore rispetto al passato, tutti, o quasi, soft touch. I comandi sono al posto giusto e si respira un’aria teutonica, con il cruscotto diviso in un’area superiore – dove c’è il sistema di infotainment touchscreen – e in una inferiore, dedicata ai controlli di audio, riscaldamento e ventilazione. Il sistema di infotainment è disponibile con uno schermo “flottante” da 5 sia da 7 pollici, con il top di gamma rappresentato da quello da 8 pollici. Il bagagliaio offre una capienza di 395 litri.
  • La gamma della nuova Kia Ceed propone 4 propulsori disponibili al lancio. Si parte dai benzina, con il 1.0 MPI, l’aspirato da 100 CV; a seguire c’è il 1.0 T-GDi da 120 CV, per arrivare al più potente, e nuovo, 1.4 T-GDi da 140 CV, che sostituisce il precedente motore GDI aspirato da 1,6 litri. La Ceed è disponibile anche con il nuovo motore diesel “U3” di Kia Euro 6d, il 1.6 CRDi, disponibile con potenze di 115 o 136 CV e con una coppia che arriva fino a 280 Nm. Il cambio è manuale a sei velocità, mentre il nuovo 1.4 T-GDi e i 1.6 CRDi saranno anche disponibili con la trasmissione a doppia frizione a sette marce.
  • La Kia Ceed 2018 si basa su tre allestimenti: Pure, Business Class ed Evolution. I prezzi partono da 19.750 euro per la 1.4 MPI Pure, si sale a 22.500 euro per la 1.0 T-GDi Business Class e si arriva a 23.750 per la 1.4 T-GDi Business Class. Il prezzo di partenza della 1.6 CRDi da 115 CV è di 23.500 euro. Per la versione station wagon si sale di 1.000 euro, mentre per avere il cambio automatico doppia frizione si devono aggiungere 1.500 euro.

Ora che vi abbiamo raccontato le 5 cose da sapere sulla Kia Ceed 2018, non vi resta che seguirci durante la nostra prova su strada sui canali social Twitter, Instagram e Facebook.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

prezzo Mazda 3 2019

Prezzo Mazda 3 2019: allestimenti e listino ufficiale

Dopo l’anteprima internazionale al Salone di Los Angeles, Mazda dà il via alla prevendita della …