in

500 Ellenator: il triciclo a 4 ruote per sedicenni è un successo

500 Ellenator
Tempo di lettura: 2 minuti

Nel momento del suo lancio, avvenuto all’inizio del 2020, molti erano scettici sull’utilità e sull’apprezzamento a riguardo della Fiat 500 Ellenator, ma il tempo ha smentito il tutto.

A distanza di quasi due anni, la strana automobilina ha già raggiunto un migliaio di esemplari prodotti e sta riscontrando un successo degno di nota sul mercato, in virtù delle sue caratteristiche e dell’omologazione che consente la guida con patente A1 già a 16 anni.

Il prezzo più che competitivo (soli 5.680 euro per la trasformazione che compre l’omologazione TÜV) è un incentivo in più che ben si sposa con il design Made in Italy nonostante le modifiche per mano di Ellenrieder in triciclo a 4 ruote (le ruote posteriori sono gemellate).

Buona parte del suo successo è localizzato in Germania, dove è già diventata un’icona tra i giovanissimi, i quali apprezzano di guidare una vettura a tutti gli effetti, dotata di tutte le caratteristiche che le microcar non possono offrire e capace di accogliere tre passeggeri. Con una carreggiata ridotta a 46,5 centimetri, la trasformazione di una normale Fiat 500 in Ellenator riguarda inevitabilmente anche il motore, un 3 cilindri da 0,9 litri Mild Hybrid che non supera i 20 CV richiesti per legge a questa categoria di veicoli adatti ai minorenni, i quali non possono guidare auto che superino i 90 km/h.

500 ellenator

Di certo non passano inosservati gli archi posteriori del passaruota completamente chiusi con pannelli ad hoc dello stesso colore della carrozzeria, una modifica che, per quanto abbastanza vistosa ed invadente, non intacca più di tanto lo stile tutto italiano del veicolo. Proprio sotto ai passaruota vengono montati gli stessi pneumatici previsti da Fiat, cioè 175/65 R14, 185/60 R15 o 195/45 R16, e restano perfettamente attivi i sistemi di sicurezza ABS con ABD ed ESC.

Una citycar trasformata, funzionalmente ed efficientemente, in una microcar per minorenni, questo è stato di certo un progetto vincente firmato Ellenrieder.

Autore: Angelo Petrucci

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    primo contatto maserati grecale

    Primo contatto Maserati Grecale: in pista con il prototipo [VIDEO]

    Porsche Cayman GT4 RS

    Porsche 718 Cayman GT4 RS: l’evoluzione estrema. Motore, info e prezzo