lunedì, 14 Ottobre 2019 - 1:44
Home / Notizie / Attualità / 90 anni di emozioni: Ferrari dà appuntamento ai suoi tifosi a Milano
90 anni di emozioni

90 anni di emozioni: Ferrari dà appuntamento ai suoi tifosi a Milano

Tempo di lettura: 2 minuti.

C’è ancora da affrontare l’importante appuntamento di Spa-Francorchamps, in programma domenica 1 settembre, ma Milano e la sua piazza più famosa sono pronte ad accogliere i tifosi della Ferrari per un appuntamento immancabile, a pochi giorni dal Gran Premio d’Italia, giunto alla 90esima edizione: 90 anni di emozioni.

Si chiama infatti 90 anni di emozioni l’evento in programma mercoledì 4 novembre alle ore 17 in Piazza del Duomo: Scuderia Ferrari e Automobil Club d’Italia hanno unito le forze per celebrare, sia il 90esimo compleanno della Scuderia (Ferrari, la Casa, nacque solo nel 1947) sia, come detto, quello del GP monzese.

Un importante traguardo che ACI commemora insieme ad AC Milano, organizzatore storico del GP d’Italia, e SIAS (Società Incremento Automobilismo e Sport), tanto da coinvolgere direttamente la Scuderia più amata dagli italiani prima di concentrarsi totalmente sul gran premio casalingo. 90 anni di emozioni sarà un evento che ripercorrerà la storia del Gran Premio d’Italia sulla pista di Monza così come la straordinaria avventura della Scuderia Ferrari in quasi un secolo di storia.

In Piazza Duomo si riuniranno sia vetture d’epoca, protagoniste di una parata, ma soprattutto nomi che hanno reso grande la Scuderia. Alcuni nomi? Jean Alesi, Gerhard Berger, Kimi Raikkonen, Felipe Massa, Mario Andretti, Eddie Irvine e Rubens Barrichello.

Oltre a loro ci saranno anche i giovani talenti della Ferrari Driver Academy, tra cui Mick Schumacher e Giuliano Alesi, e i titolari della Scuderia Ferrari, Sebastian Vettel e Charles Leclerc. Non mancheranno il Presidente ACI, Angelo Sticchi Damiani, il Team Principal della Scuderia Ferrari, Mattia Binotto, il Vicepresidente della Casa di Maranello, Piero Ferrari e tanti altri nomi.

Angelo Sticchi Damiani, Presidente ACI: “90 anni incredibili, indimenticabili, irripetibili. La grande storia che ha reso unico lo sport dell’auto agli occhi del mondo. Questo è il GP d’Italia, grazie anche a un circuito straordinario come quello di Monza: la pista più veloce, più difficile e più spettacolare di tutta la Formula 1. È questa storia straordinaria che festeggeremo – insieme alla Scuderia Ferrari e ad alcuni tra i più grandi piloti di ieri, oggi e domani –  in Piazza Duomo, a Milano. Un traguardo, importantissimo e prestigiosissimo, certo. Non una ‘bandiera a scacchi’, ma piuttosto un ‘semaforo verde’ che si accenderà per proiettarci verso altri 90 anni di forti passioni, grandi emozioni e stagioni indimenticabili, che infiammeranno i cuori di sportivi, appassionati, tifosi e ferraristi di tutto il mondo”.

Della stessa idea Mattia Binotto, che ha commentato: “La Scuderia Ferrari è fatta di unicità. È però in Italia che la nostra avventura ha avuto origine, ed è dunque nel cuore di Milano, nella settimana del nostro Gran Premio di casa, che abbiamo deciso di abbracciare tutti i nostri tifosi, persone straordinarie che non ci abbandonano mai, nemmeno nei momenti più difficili, e che sono una delle più belle rappresentazioni di che cosa significhi #essereFerrari.”

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

GP Giappone 2019

GP Giappone 2019: Bottas vince, Mercedes è campione

Festa Mercedes, per il sesto anno consecutivo. Dopo un esaltante pole della Ferrari che ha …