in

A Lucca Changes la Mini elettrica omaggia gli 80 anni di Flash

mini flash carmine di giandomenico
Tempo di lettura: 2 minuti

Una specie di tavolozza con ruote, fanali e specchietti è servita all’artista nonché fumettista di fama internazionale, Carmine di Giandomenico, per trasformare un esemplare di Mini electric in un qualcosa di unico, letteralmente inimitabile. 

L’occasione Lucca Changes, l’edizione rivista senza pubblico a causa della pandemia ma sempre punto di riferimento per gli appassionati di fumetti e immaginario fantasy, dove anche così si sono celebrati gli 80 anni di Flash

Flash non è altro che un eroe che ha attraversato diverse generazioni e, come Mini Cooper SE, sfrutta la fisica delle particelle per muoversi alla velocità della luce. Diciamo che la compatta inglese non arriva così lontano ma anche lei, grazie alla batteria e al motore elettrico, si muove senza emettere emissioni ed è il primo modello full electric del brand. 

Apparso per la prima volta sulla testata Flash Comics nel 1940, oggi il supereroe dalla tuta rossa e il casco a forma di fulmine appare sulla carrozzeria della nuova Mini elettrica. Il Flash di Carmine Di Giandomenico, realizzato in poco meno di 10 ore con il supporto di Panini Comics, è un corridore che fa esplodere ogni pagina  con il suo dinamismo, pur rimanendo fedele agli elementi chiave del personaggio,  a partire dal costume. Carmine Di Giandomenico ha sì disegnato il Velocista  Scarlatto, ma ne ha fatte proprie anche alcune peculiarità, a partire dalla velocità:  nel 2016 infatti ha conquistato un importante record mondiale realizzando ben 56  tavole in sole 48 ore (e con cinque ore di anticipo rispetto a quanto preventivato). 

La prima incarnazione del personaggio è l’alter ego di Jay Garrick che, dopo avere  inalato i vapori dell’acqua pesante, diventa l’uomo più veloce del mondo,  indossando un costume rosso, blu e giallo, con stivaletti ed elmetto ornato ai lati  da due ali come il dio Mercurio. Negli anni Cinquanta si ha una nuova incarnazione del personaggio, Barry Allen,  un chimico che viene colpito da un fulmine mentre è intento a testare alcune  sostanze chimiche, trasformandolo in un supereroe con un nuovo costume tutto  rosso e senza elmetto sostituito da una maschera. 

Il lavoro svolto su Mini Full Electric è stato una reinterpretazione della copertina dello storico numero 123 del personaggio, disegnata da Carmine Infantino, in cui  si incontrano la versione classica – o golden age – del personaggio, Jay Garrick e la  sua incarnazione moderna, Barry Allen, reso ormai famosissimo da film e serie tv. Sullo sfondo, come nella copertina originale, la città che accomuna tutte le  avventure di Flash, Central City. 

Dì la tua

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    812 crash london

    Perde il controllo della Ferrari 812 Superfast: che incidente a Londra! [VIDEO]

    volkswagen golf r 2021

    Si avvicina l’arrivo della Golf R 2021: debutto il 4 novembre