in

A Villa d’Este 2021 l’auto più costosa al mondo: la Rolls Royce Dawn Boat Tail vale 23 milioni

auto più costosa al mondo
Tempo di lettura: 2 minuti

23 milioni di euro per l’auto da pic-nic, diciamo così, l’auto più costosa al mondo. Non un’assoluta novità ma sicuramente ha fatto scalpore vederla dal vivo questo weekend al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este. La splendida cornice del Lago di Como ha infatti fatto da scenario per la presentazione ufficiale della Rolls-Royce Dawn Boat Tail, che ha fatto la sua prima apparizione pubblica al Concorso d’Eleganza Villa d’Este organizzato nell’omonimo Grand Hotel in quel di Cernobbio.

Dopo un primo reveal virtuale l’esclusiva e carissima vettura inglese si è mostrata a tutti quattro anni dopo la prima Rolls-Royce bespoke, la Sweptail, lanciata nell’identico evento del 2017. Il velo è venuto giù per mano del CEO della casa automobilistica di Goodwood, Torsten Müller-Ötvös.

Si tratta di un esemplare a dir poco unico, verrebbe quasi da dire sartoriale, in quanto il brand britannico ha deciso di dedicarsi sempre più alla costruzione di vetture uniche ed in un certo qual modo su misura come parte centrale della sua strategia attuale e futura.

Auto più costosa al mondo: il CEO Rolls ce la racconta

rolls royce dawn boat tail

L’entusiasta Torsten Müller-Ötvös ha dichiarato in merito: “È un grande privilegio rivelare questa Rolls-Royce unica al mondo per la prima volta. Sebbene le immagini siano state ampiamente condivise, l’auto non è mai stata mostrata in pubblico prima. Il Concorso d’Eleganza di Villa d’Este è l’occasione perfetta, un ambiente glamour sulle rive del Lago di Como. Questo è un momento storico per il marchio in quanto stiamo guidando un moderno movimento di carrozzerie speciali che porta la più ampia industria del lusso in uno spazio completamente diverso, dove l’iper-personalizzazione ed il mecenatismo contemporaneo offrono possibilità essenzialmente illimitate”.

A definire i dettagli, il prezzo dell’auto più costosa al mondo e la sua originale bellezza sono indiscutibilmente una realizzazione a dir poco maniacale, guidata fortemente dalle richieste del cliente, che partono dalle modifiche alla carrozzeria fino all’intervento sui più piccoli dettagli come l’orologio che è stato personalizzato dalla celebre casa Bovet 1822, con tanto di riproduzione in legno della coda da barca e della statuetta Spirit of Ectasys.Tanto, tantissimo sfarzo ma al tempo stesso altrettanta eleganza, questi gli elementi che contraddistinguono questa creazione da 23 milioni di euro, un valore che la rende, a tutti gli effetti, l’auto più costosa del mondo oggi in circolazione.

Autore: Angelo Petrucci

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Gruppo Volkswagen Auto metano

    Prezzo metano a 2 euro: è il doppio rispetto a gennaio. Beffa per i proprietari

    Abbigliamento da meccanico: come vestire in modo sicuro in officina