domenica, 15 luglio 2018 - 21:23
Home / Notizie / Curiosità / Abarth: quando i social fanno la differenza

Abarth: quando i social fanno la differenza

Tempo di lettura: 1 minuto.

Oggi abbiamo assistito ad un case history che nel suo genere non è una novità, ma che ci ricorda sempre quanto la presenza sui social network di un marchio faccia affezionare la clientela, grazie alla simpatia e all’originalità della stessa.

Oggi, 17 febbraio, è il #MyWayDay, ovvero il giorno in cui ognuno fa le cose a modo suo. Per celebrare questa giornata su Twitter i social media manager e gli uffici marketing di Abarth hanno lanciato una simpatica serie di tweet legati alla grande sportività dei suoi modelli, coinvolgendo marchi come Barilla, Durex e Antica Gelateria del Corso.

Ecco i cinguettii generati per coinvolgere le 3 aziende:

.@Barilla abbonda con il peperoncino. A noi piace l’Arrabbiata! #MyWayDay

IMG 2252

.@durexitalia oggi rilassati, alle performance ci pensiamo noi #MyWayDay

IMG 2249

.@anticaAGDC dopo tutte queste coccole, perché non provare un po’ di adrenalina? #MyWayDay

IMG 2254

Ed è qui che la prontezza delle persone che lavorano nella parte coinvolta fa la differenza. In questo caso Durex ha saputo rispondere nella maniera giusta creando il giusto engagement e il plauso degli utenti di Twitter.

@TeamAbarth ok, allora noi pensiamo alla protezione! #MyWayDay

IMG 2251

Interessante anche la pronta risposta di Control, principale concorrente di Durex, che si è inserita in maniera efficace.

.@TeamAbarth Forse state dimenticando qualcosa? 😉 #MyWayDay

 IMG 2250

Immancabile, infine, il tweet che coinvolge gli utenti, sempre pronti a dire la loro.

Sempre a modo nostro. Il lato Abarth è inconfondibile. Qual è il tuo? #MyWayDay

IMG 2253

In un presente che vede l’utilizzo dei social media come “arma” d’informazione in maniera sempre più massiccia, non basta più esserci, ma bisogna cercare di distinguersi dalla massa. Complimenti ad Abarth.

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Mean Mover

Honda Mean Mover V2: 192 CV per scalare la collina di Goodwood [VIDEO]

Tempo di lettura: 1 minuto. La sfida, in realtà, era iniziata nel 2014, quando Honda mise mano al suo Mean …

something