in

ACI Bollo: pagamento, verifica scadenza, controllo online, calcolo

Tempo di lettura: 5 minuti

La tassa automobilistica in vigore in Italia, il Bollo ACI, è sicuramente una delle spese più note e temute dagli automobilisti italiani. Pagabile in posta, online, in tabaccheria o all’ACI, il Bollo è una tassa di possesso da pagare ogni anno, che cambia a seconda della potenza del motore del proprio veicolo. Per rendere più facile e più amichevole il Bollo, ACI ha sviluppato un portale che permette di gestire al meglio e conoscere la tassa automobilistica del proprio veicolo, e non solo.

Tramite il portale Bollo ACI il pagamento, la verifica della scadenza, il controllo online e il calcolo sono gestibili da un solo sito. Scopriamo allora tutti i dettagli della piattaforma dedicata al Bollo di ACI, compreso il controverso Superbollo, e come effettuare pagamento, calcolo e controllo online su Bollo ACI.

Pagamento ACI Bollo: ecco come fare direttamente online

Ci sono diversi sistemi per controllare e pagare il Bollo online. Il portale più efficiente e completo per gestire la propria tassa automobilistica è senza dubbio il portale Bollo di ACI. In questa sezione del sito ufficiale dell’Automobile Club d’Italia, infatti, è possibile calcolare le cifre esatte di Bollo e Superbollo, nonché anche effettuare il pagamento del Bollo tramite ACI.

Come pagare l’imposta di Bollo ACI? Ci sono diverse modalità di pagamento del Bollo tramite ACI, a partire da diversi intermediari alla riscossione, compreso lo stesso Automobile Club. Ecco tutti i metodi di pagamento del Bollo:

  • tramite il sito ACI con il tool pagoBollo online
  • nelle Delegazioni ACI presenti sul territorio
  • nelle Agenzie Sermetra
  • presso i Punti vendita Mooney
  • agli sportelli Poste Italiane, o anche sul sito ufficiale delle Poste
  • nei Punti vendita Lottomatica
  • presso le varie agenzie di pratiche auto autorizzate presenti sul territorio
  • in banca, tramite Home Banking o tramite altri operatori come ad esempio Hype, Satispay e simili

Mettiamo però caso che voi vogliate completare il pagamento del Bollo ACI sul sito ufficiale. In questo caso, è sufficiente recarvi nella sezione Bollo auto del sito ufficiale dell’ACI, e cliccare su “Calcola e paga il Bollo online”. Una volta fatto l’accesso, si scopre che per effettuare il pagamento del Bollo ACI online è necessario controllare che la propria Regione di residenza offra questa possibilità. Ad oggi, infatti, il pagamento Bollo ACI online in 18 regioni su 20. Le uniche che non permettono il pagamento online sul sito ACI sono Calabria e Veneto. Una volta verificata questa possibilità, bisogna accedere al sistema di pagamento del Bollo ACI tramite SPID o Carta d’Identità Elettronica.

Una volta fatto l’accesso, è possibile accedere al pagamento dei veicoli dei quali si è intestatari in maniera automatica. Cosa serve per pagare il Bollo ACI online? Per pagare tramite il sito ufficiale ACI serve semplicemente accedere con il proprio SPID, e poi completare il pagamento attraverso il circuito PagoPA. Alternativamente, è possibile anche eseguire il pagamento del Bollo ACI di veicoli tramite il numero di targa. In pochi secondi è possibile visualizzare il risultato della ricerca su una tabella che riporta i dati del veicolo, la scadenza del pagamento del Bollo ACI online e l’importo. Se poi il veicolo è soggetto al Superbollo (ovvero ha più di 252 CV/185 kW) l’importo visualizzato sarà già compreso del Superbollo.

Verifica scadenza del Bollo ACI con controllo online e notifiche automatiche

Sul sito ufficiale dell’Automobile Club è però anche effettuare la verifica della scadenza del Bollo ACI in due modalità differenti. La prima soluzione è quella del sistema di controllo online di Bollo ACI, scadenza e anche del Superbollo. Per accedere a questo pratico servizio è necessario cliccare sul tasto “Calcola il Bollo e il Superbollo”.

Selezionando questa voce, si accede al sistema di calcolo del Bollo ACI e della scadenza online, comprensivo anche del Superbollo. Come verificare la scadenza bollo auto con targa? Per riuscire a completare la verifica della scadenza del Bollo ACI tramite controllo online è necessario inserire i dati del veicolo e dell’intestatario richiesti. I dati del veicolo richiesti sono il tipo di pagamento (se rinnovo di pagamento, prima immatricolazione, targa prova e altre soluzioni), il tipo di veicolo (se autoveicolo, motoveicolo, ciclomotore o rimorchi) e la targa del veicolo. Per quanto riguarda invece l’intestatario, il dato richiesto è la Regione di residenza, utile per conoscere esenzioni, agevolazioni e soluzioni simili.

Una volta completata questo inserimento dei dati, potrebbe essere richiesto l’inserimento di ulteriori dati per la verifica scadenza del Bollo ACI e il controllo online, come la data di immatricolazione, la potenza e l’immatricolazione. In ogni caso, dopo poco si arriverà ad una schermata che permette di verifica della scadenza del Bollo ACI tramite controllo online in tempo reale. Si vedranno infatti la data di decorrenza, la data di scadenza e la data del termine di pagamento, nonché anche i dati fiscalmente rilevanti come potenza in kW e la normativa Euro che l’automobile rispetta.

Allo stesso tempo, però, è possibile effettuare la verifica della scadenza del Bollo ACI in maniera totalmente automatica. Come si fa a sapere se ho pagato il bollo auto? Il sito ACI offre RicordaLaScadenza. Si tratta di un servizio di promemoria gratuito ed automatico della scadenza e dell’importo del Bollo ACI. Il sistema è per ora disponibile in queste Regioni:

  • Abruzzo
  • Basilicata
  • Campania
  • Emilia-Romagna
  • Lazio
  • Puglia
  • Sicilia
  • Umbria
  • Provincia Autonoma di Trento
  • Provincia Autonoma di Bolzano

Questo sistema permette di ricevere, previa autenticazione con SPID o Carta d’Identità Elettronica, una e-mail o un SMS qualche giorno prima della scadenza del Bollo ACI. Così è possibile avere sempre una verifica della scadenza del Bollo ACI con sé, nonché sapere anche quale sarà l’importo da versare.

Calcolo del Bollo ACI della propria auto o di quella dei vostri sogni

Utilizzando lo stesso tool del sito ufficiale dell’Automobile Club è possibile anche effettuare un preciso calcolo del Bollo ACI. Questo è molto utile per mettere nero su bianco all’inizio dell’anno le spese fisse che ci aspettano, ma anche un parametro di valutazione importante prima di acquistare una nuova auto. Una delle domande che più ci si fa quando si acquista un’auto, nuova o usata che sia, è sempre: quanto costa il bollo ACI? La tassa di possesso automobilistica è regolata, fin dalla sua istituzione nel 1953, dalla potenza della vettura. Oggi a determinare il calcolo del Bollo ACI ci pensano anche la classe di emissioni, l’età della vettura e la Regione di residenza, nonché anche l’alimentazione.

Per anni, infatti, le autovetture a doppia alimentazione hanno pagato un Bollo ridotto, mentre oggi è così per auto ibride ed elettriche, con queste ultime che non pagano la tassa di possesso per 5 anni in tutta Italia, e sono totalmente esenti in Lombardia e Piemonte. Il calcolo del Bollo ACI si completa nello stesso modo che abbiamo spiegato per quanto riguarda la verifica. Basta inserire la targa, la Regione di residenza del proprietario e i tipo di pagamento, e si otterranno i dati del bollo dell’automobile desiderata.

Questa possibilità è aperta sia ai proprietari che a chi è in cerca di un’automobile nuova o usata. Inserendo infatti il numero di targa è possibile calcolare Bollo ACI e Superbollo di qualsiasi automobile immatricolata in Italia. Basta infatti sapere la Regione di residenza del proprietario (o del concessionario) per poter capire quanto costa il Bollo di una data automobile. Questo può essere un ottimo strumento per chi è in cerca di una nuova auto, e vuole sapere, prima di acquistarla, quanto spenderà eventualmente di tassa di possesso.

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    incidenti stradali dati

    Strade più pericolose in Italia: la classifica delle più temibili

    bravata tetto camion

    Balla sul tetto di un camion: bravata finisce in tragedia [VIDEO]