in

Nel 2025 terminerà la produzione della roadster BMW Z4

BMW Z4 20i M Sport
Tempo di lettura: < 1 minuto

Le roadster sono sempre più rare in commercio e, a quanto pare, lo saranno ancor di più. Dal 2025 non sarà più possibile acquistare la BMW Z4, una delle superstiti ancora presenti sul mercato. La casa bavarese ha così individuato una data per dire definitivamente addio al segmento automobilistico del quale fanno ancora parte autovetture concorrenti come la Porsche 718 Boxster.

Resta in programma il restyling della BMW Z4

A Monaco di Baviera hanno collaborato con i giapponesi di Toyota per condividere i costi di sviluppo, di qua è nata una sinergia, una partnership che prevedeva la Supra come coupé e la Z4 come roadster. Restano ancora in programma l’aggiornamento della BMW Z4 che, però, non dovrebbe portare novità rivoluzionarie, ma un semplice restyling. Nessun nuovo quadro strumenti digitale di BMW per la Z4, a differenza di quanto visto invece sugli ultimi modelli di Bimmer.

Ultimo capitolo della BMW Z4 già nel 2022

In Baviera si è anche ipotizzata una trasformazione della vettura in un’auto 100% elettrica, questa idea però non ha preso piede e non ha convinto i piani alti di BMW. Restano quindi circa tre anni prima di dare l’addio definitivo alla Z4, la quale una volta uscita di produzione nel 2025 potrebbe lasciare un vuoto dopo 23 anni di presenza sul mercato automobilistico.

Commenti

Scrivi un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. fine produzione per la z4 gran peccato. rodaster bellissima e sempre innovativa

Loading…

0
tavares stellantis

1 marzo 2022: la data in cui Stellantis presenterà il primo piano industriale

Una Maserati MC20 nel garage di Lukaku: il post su Instagram è obbligatorio