in

Alex Zanardi trasferito in un centro di neuro-riabilitazione a Lecco

alex zanardi
Tempo di lettura: < 1 minuto

A più di un mese dal terribile incidente che ha tenuto l’Italia con il fiato sospeso, arrivano aggiornamenti circa le condizioni di Alex Zanardi. Il 19 giugno scorso, infatti, il campione bolognese rimase vittima di un incidente con la sua hand bike cui seguì l’immediato ricovero al Policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena e a svariati interventi neurologici e maxillo-facciali.

Oggi, martedì 21 luglio 2020, l’equipe di medici che gli ha salvato la vita e che ha stabilizzato le sue condizioni, ha comunicato l’avvenuto trasferimento in un centro specializzato a Lecco, dove proseguirà al sua riabilitazione dopo che a Siena è stata sospesa la sedazione che lo teneva in coma farmacologico fin dal giorno dell’incidente.

Come ripreso dal quotidiano “La Stampa”, i medici comunicano che: “Dopo la sospensione della sedazione, la normalità dei parametri cardio-respiratori e metabolici, la stabilità delle condizioni cliniche generali e del quadro neurologico hanno consentito il trasferimento del campione in un centro specialistico di recupero e riabilitazione funzionale

Lo stesso ospedale senese fa sapere in nota: “Alex Zanardi è stato quindi trasferito oggi in un’altra struttura. I nostri professionisti rimangono a disposizione di questa straordinaria persona e della sua famiglia per le ulteriori fasi di sviluppo clinico, diagnostico e terapeutico, come sempre accade in questi casi. Ringrazio di cuore l’équipe multidisciplinare che ha preso in cura Zanardi mettendo in campo una grande professionalità, riconosciuta a livello nazionale e non solo“.

Ancora una volta, un grande in bocca al lupo grande Alex!

Dì la tua

Lamborghini Urus n10.000

Prodotto l’Urus numero 10.000: Lamborghini festeggia

koenigsegg agera rs

Koenigsegg Agera RS: lo 0-457 km/h da togliere il fiato [VIDEO]