in

Alfa Romeo Brennero, il SUV dai prezzi accessibili

alfa romeo brennero
Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo il tanto atteso debutto ufficiale di Alfa Romeo Tonale, il Biscione è pronto ad ampliare la sua gamma con il lancio di un nuovo modello all’anno fino al 2028.

Nel 2023 toccherà ad un B-SUV che porta il nome, non ancora ufficiale, di Brennero. Quest’auto gioca un ruolo importante nelle strategie di crescita e consolidamento del brand. Il veicolo è destinato a diventare un modello che aspira a grandi volumi, che avrà dalla sua parte anche un prezzo accessibile rispetto alla concorrenza.

Alfa Romeo Brennero non costerà più di 30.000 euro

Alfa Romeo Brennero dovrebbe avere un prezzo inferiore ai 30.000 euro, questo sarà uno dei punti di forza del B-SUV assieme ad un design che ripercorrerà gli stilemi di Tonale reinterpretandoli in maniera più sportiva. Brennero sarà la prima automobile Alfa Romeo completamente elettrica, nata sulla piattaforma CMP. Avrà una lunghezza di circa 4,30 m e sfrutterà dunque un’architettura versatile che consentirà di implementare le più moderne tecnologie, continuando quel processo di digitalizzazione avviato con Tonale.

Sarà lo stabilimento polacco di Tychy quello in cui verrà prodotto Alfa Romeo Brennero, il quale godrà della compagnia di un B-SUV Fiat ed una vettura analoga a marchio Jeep.

Alfa Romeo Brennero: facciamo due calcoli

Perchè dedurre che Alfa Romeo Brennero partirà da un prezzo vicino ai 30.000 euro? Semplice, ora che conosciamo i prezzi di Alfa Romeo Tonale, per ora proposta a partire da 35.500 euro con la versione mild hybrid benzina 1.5 da 130 CV. Da qui il ragionamento che ci porta a pensare il necessario posizionamento di un SUV nella fascia più bassa del mercato, così da “costringere” il biscione a proporre un listino competitivo nei confronti della concorrenza diretta, quindi Peugeot 2008, DS 3 Crossback e Opel Mokka.

Ora c’è da pensare a fare ordini (e volumi) con Tonale, poi nella seconda metà dell’anno concentrarsi su quella che potrebbe essere a tutti gli effetti l’erede della MiTo leggermente più alta di come ce la ricordavamo.

Commenti

Scrivi un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. a parte che 30mila ejuro per hci ha uno stipendio di 1300€ mensili non è proprio un prezzo accessibile. Detto questo, il brennero non costerà 1 di 30mila o partirà da un prezzo vicino a 30mila? perchè non so se avete notto, ma tra le due espressioni c'è una certa diff. di significato.

Loading…

0

Ecco il concorrente di Telepass, si chiama UnipolMove

F1, Pagelle GP Miami 2022: Verstappen batte Ferrari, i voti a piloti, team e pista