sabato, 21 Settembre 2019 - 15:21
Home / Notizie / Curiosità / Le Alfa Romeo che hanno fatto la storia: noi abbiamo scelto le dieci più speciali

Le Alfa Romeo che hanno fatto la storia: noi abbiamo scelto le dieci più speciali

Tempo di lettura: 9 minuti.

6) Alfa Romeo 75: l’ultima trazione posteriore prima della Giulia

Alfa Romeo

Un modello altisonante la 75, nata nel periodo in cui Alfa Romeo passò dalle mani dell’IRI a quelle più solide della Fiat. Era la metà degli anni ’80 e la trasformazione arrivò solo due anni più tardi, nel 1987. L’auto era nata nel 1985 in corrispondenza del 75° anniversario del Biscione (che la battezzò), la 75 manteneva una meccanica d’altri tempi anche a causa delle condizioni economiche in cui versava la Casa italiana. La base di partenza accusava il segno dei tempi ma un aspetto contribuì al suo successo, la tanto amata trazione posteriore, scomparsa dai listini per quasi trent’anni, finchè la Giulia nuova serie non ha fatto la sua tanto attesa ricomparsa nel 2015.

Proposta inizialmente con tre motorizzazioni, tutte benzina, come la nuova Giulia anche la 75 venne presto trasformata in un auto ad alte prestazioni grazie alla denominazione Quadrifoglio Verde, con il 2.5 V6 Busso da “soli” 158 CV. Del 1986 è stata invece la prima Alfa Romeo turbo prodotta in larga scala, la 1.8 Turbo da 155 CV. Il restyling arrivò nel 1988 e nel 1994 si mise la parola fine al progetto, con l’arrivo della vituperata 155.

Le Alfa Romeo che hanno fatto la storia

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

tesla autopilot

Fidarsi è bene, ma a tutto c’è un limite. Protagonisti una Tesla e il suo Autopilot [VIDEO]

Ok la guida autonoma e ok il progresso della tecnologia. Qualcosa, però, deve essere sfuggito …