in

Alfa Romeo Giulia GTAm Wagon: un render che fa sognare

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Alfa Romeo Giulia è una delle berline più apprezzate nel mercato automobilistico italiano, europeo e mondiale. Sarà per questo che si fanno sempre più insistenti delle voci che parlano di un possibile arrivo di un’Alfa Romeo Giulia Wagon. Dal Biscione nulla è trapelato in merito, ma questo non ha fermato l’opera di svariati renderesti, i quali ipotizzano come potrebbe essere la versione station wagon della Giulia.

L’ultima Giulia Wagon è stata disegnata digitalmente da J.B. Cars, il quale ha immaginato più nello specifico come sarebbe l’Alfa Romeo Giulia GTAm Wagon, quindi la versione “allungata” della performante supercar da 540 CV. Le immagini divulgate, però, mostrano soltanto la tre quarti posteriore, quindi non null’altro sulla parte restante del veicolo.

J.B. Cars, suo l’ultimo render della Giulia station wagon

Il lavoro svolto da J.B. Cars sulla Giulia GTAm di serie riguarda principalmente la parte posteriore. Il retro della vettura italiana è stato inevitabilmente allungato per trasformarla in una station wagon. Allungati, ma anche oscurati, i finestrini, stesso discorso per le portiere posteriori. Aggiunto invece uno spoiler bianco tra la fine del tetto e l’inizio del lunotto. Cambiato anche l’aspetto delle minigonne laterali con una pinna nera presente alla fine, ingranditi cerchi e pneumatici. Non avendo foto degli interni, si ipotizza che la versione disegnata da J.B. Cars abbia anche i sedili posteriori, in quanto la versione originale dell’Alfa Romeo GTAm viene fornita senza.

Alfa Romeo Giulia GTAm Wagon, quasi impossibile la realizzazione

La realizzazione vera e propria di un’Alfa Romeo Giulia GTAm Wagon è praticamente impossibile se si tiene conto del fatto che il Biscione ha deciso di produrre solo 500 esemplari della vettura originale. Le Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm (Gran Turismo Alleggerita e Gran Turismo Alleggerita modificata) sono state create per tributare degnamente una delle auto più leggendarie della gloriosa storia del brand: la Giulia Sprint GTA del 1965.

Un gioiello di innovazione tutto Made in Italy

L’Alfa Romeo Giulia GTA è un’automobile decisamente avveniristica. È stata realizzata utilizzando materiali ultraleggeri che hanno comportato una riduzione di peso fino a 100 kg rispetto alla Quadrifoglio e viene fornita con una versione potenziata del motore V6 biturbo da 2.9 litri capace di sviluppare 540 CV (+30 CV) a 6500 g/min e 600 Nm di coppia massima a 2500 g/min. La potenza specifica è pari a 187 CV/litro (valore best in class). Il motore sei cilindri è corredato di un cambio automatico ad 8 rapporti e la trazione posteriore. Ottimizzata ad hoc l’aerodinamica sfruttando il know-how tecnico appreso dalla Formula 1 grazie alla sinergia con Sauber Engineering. L’Alfa Romeo Giulia GTAm scatta da 0 a 100 km/h in soli 3,8 secondi e raggiunge una velocità massima di 300 km/h.

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    ferrari f40 us spec

    Una Ferrari F40 US SPEC all’asta il prossimo 4 marzo 2022

    dodge hornet 2023

    La nuova Dodge Hornet avvistata a Pomigliano: è la gemella di Alfa Romeo Tonale