in

Alfa Romeo Giulia: la SportWagon è sempre più vicina

Alessandro Masera
Tempo di lettura: < 1 minuto

Sono mesi caldi in Casa Alfa Romeo. Dopo il lancio dello Stelvio, SUV che verrà presentato al Salone Internazionale dell’Auto di Los Angeles il prossimo 16 novembre e sarà commercializzato nel primo trimestre del 2017, l’attenzione tornerà sulla Giulia e sul suo futuro.

Diventano sempre più insistenti, infatti, le voci che vorrebbero sul mercato, probabilmente già entro la fine del prossimo anno, la tanto acclamata Giulia Station Wagon che servirebbe a rinforzare le vendite in Europa di un’auto che comunque sta crescendo di giorno in giorno.

Da FCA non è ancora arrivata nessuna conferma ufficiale, ma, dopo il lancio negli Stati Uniti (entro fine anno) che contribuirà ulteriormente alla crescita di Giulia nel mercato globale, sembra sia giunto il momento giusto per completare una gamma che rappresenta la spina dorsale del Marchio. In vendita nel Vecchio Continente da maggio, la Giulia è stata la quarta berlina premium più venduta nel mese di settembre (1.718) vendite e una versione familiare non farebbe altro che aumentare i volumi di un segmento che vede le SW protagoniste (circa il 42% nel mix).

Probabilmente, a livello di design si parlerà di un mix tra una Shooting Brake e una Station Wagon e per questo uno dei teaser più rappresentativi è quello di Alessandro Masera, appassionato (e audace designer) che ha creato un modello esteticamente molto ben riuscito.

A voi piace così o ve la immaginate in un’altra maniera? Fatecelo sapere attraverso i social!

Pilota professionista

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Skoda celebra i 15 anni dell’ammiraglia Superb

Volkswagen: patteggiamento record per chiudere il Dieselgate