in

Alfa Romeo SZ: in vendita un esemplare pari al nuovo

Alfa Romeo SZ in vendita all'asta
Tempo di lettura: 2 minuti

Il 10 ottobre, Bonhams proporrà un esemplare di Alfa Romeo SZ del 1991 con telaio n° ZAR16200003000590. La vettura in esame ha percorso appena 1.300 km, al tempo venne consegnata in Italia e immatricolata dopo tre anni nel 1994. La vettura si presenta in condizioni pari al nuovo e secondo le stime della casa d’aste, questa SZ potrebbe raggiungere un prezzo di vendita compreso fra 60.000 e 90.000 euro. Per scoprire la storia completa vi rimandiamo al nostro articolo.

Alfa Romeo SZ: storia, caratteristiche tecniche

Zagato nel marzo del 1989 presentò al Salone di Ginevra un’auto davvero particolare particolare, destinata a rimanere nel cuore degli appassionati: l’Alfa Romeo SZ (Sprint Zagato). Un vettura frutto della collaborazione tra il noto carrozziere e la casa del Biscione, firmata dal designer francese Robert Opron.

Experimental Sportscar 3.0 litres o semplicemente ES 30, questo era il nome originario della SZ, una vettura “strana” con un aspetto imbronciato e spigoloso, qualcosa di lontano sia dagli stilemi Zagato e in parte anche da quelli Alfa Romeo. Il pianale era quello della mitica 75 con una scocca angolare realizzata in plastica stampata, niente telaio d’alluminio dunque, eccezion fatta per il tetto.

Le sospensioni sono state affidate alla maestria dell’ingegnere Giorgio Pianta, team manager delle squadre di rally di Fiat e Lancia; Koni firmò gli ammortizzatori idraulici regolabili. Un dettaglio che fa oggi sorridere è la mancanza totale dell’ABS.

Alfa Romeo SZ: motore e prestazioni

La meccanica delle emozioni non finisce qui, va ricordato un altro ingegnere celebre: Giuseppe Busso. Per gli appassionati questo cognome è associato solo a un numero e a una lettera: V6. Il propulsore da 3 litri a quattro camme in grado di sviluppare una potenza di 210 CV e una velocità massima di 245 km/h. A coadiuvare queste ottime caratteristiche ci pensava il coefficiente di penetrazione aerodinamica di 0,30.

Alfa Romeo al tempo non sembrò riporre grandi aspettative di vendita, prevedendo appena 1000 esemplari totali. La domanda fu subito altissima facendo alzare di molto i prezzi dell’usato e costringendo la Casa ad aumentare la produzione, che comunque si fermo a soli 1036 esemplari. Ancora più rara la versione spider denominata RZ.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Mazda2 2023: dalle prime foto spia sembra proprio una Toyota Yaris

    porsche mission r

    Porsche Cayman elettrica: verrà mantenuto lo schema a motore centrale