sabato, 19 Settembre 2020 - 21:09
Home / Notizie / Esperienze / Alla scoperta delle Cinque Terre a bordo della Kia Sorento
Foto di Gabriele Bolognesi

Alla scoperta delle Cinque Terre a bordo della Kia Sorento

Tempo di lettura: 2 minuti.

Se siete alla ricerca di una meta rilassante e allo stesso tempo coinvolgente, state leggendo l’articologiusto. Vi parliamo delle Cinque Terre, un breve tratto della riviera Ligure di Levante in provincia di La Spezia, un luogo “baciato” dalla natura e all’interno del quale sono racchiusi cinque piccoli borghi.

Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore sono le perle di questa terra, nate in perfetta simbiosi con il territorio e diventate nel 1997 Patrimonio mondiale dell’Umanità per il comitato UNESCO. Un territorio ben tutelato che vede protagonista anche l’intreccio di strade che attraversa il Parco Nazionale delle Cinque Terre, svariati chilometri di asfalto che si inerpicano sui monti e vi conducono in mezzo a scenari incantevoli.

Kia Sorento 13

Per compiere questo affascinante itinerario abbiamo scelto la nuova Kia Sorento, SUV Premium  di 4,78 metri che può arrivare ad ospitare fino a sette passeggeri. Giunta alla terza generazione, la nuova Sorento si propone sul mercato italiano con un’unica motorizzazione: il 2.2 CRDi da 200 cavalli e 441 Nm di coppia. Libera scelta, invece, per la trazione, anteriore o 4×4, e per il cambio, manuale o automatico.

La dotazione è veramente degna di nota, infatti, oltre al design filante che snellisce il corpo vettura, qualità e tecnologia si sposano perfettamente, grazie a materiali e soluzioni all’avanguardia: dal Kia Navigation System all’apertura automatica del bagagliaio, passando per i numerosi sistemi di sicurezza, come l’Around View Monitor che, tramite quattro telecamere, offre una vista a 360° durante le manovre. Senza dimenticarsi del comfort, assicurato da sedute comode, ventilate d’estate e riscaldate d’inverno, e da tanto spazio, davanti e dietro. Il tutto garantito da Kia per 7 anni.

Abbiamo visitato tutte e cinque le località partendo da Monterosso, la più occidentale, ricca di storia medievale e di arte, come la statua del Gigante che raffigura Nettuno, realizzata nei primi anni del Novecento e rovinata dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale.

Kia Sorento 31

Risaliti a bordo della Kia Sorento, ci dirigiamo verso Vernazza, attraverso le stradine che caratterizzano questa terra e, nonostante le dimensioni, la nostra vettura ci ha sorpreso con prestazioni brillanti e con un’agilità fuori dall’ordinario. Il secondo comune è situato all’interno di un piccolo golfo, contornato dai tipici terrazzamenti per la coltivazione della vite e sovrastato dalla magnifica torre del Castello dei Doria.

Poco distante troviamo Corniglia, frazione di Vernazza e tappa intermedia del nostro viaggio. Questo piccolo borgo di soli 195 abitanti è l’unico delle Cinque Terre che non affaccia direttamente sul mare.  Successivamente raggiungiamo Manarola, probabilmente la perla più bella delle Cinque Terre e sicuramente la più fotografata dai turisti provenienti da tutto il mondo. Dalla strada principale comincia la celebre Via dell’Amore, il bellissimo sentiero panoramico di 800 metri che collega Manarola a Riomaggiore, chiuso nel 2012 a causa di una frana e riaperto da pochi mesi per un breve tratto.

L’ultima delle Cinque Terre in ordine geografico è Riomaggiore, un comune suddiviso in due parti dall’omonimo torrente e caratterizzato dalle tipiche case-torri genovesi schierate in ordine parallelo.

Durante il nostro viaggio, fatto anche di ampie passeggiate alla scoperta dei paesaggi, abbiamo sempre avuto modo di rilassarci a bordo della nuova Kia Sorento, che ha rappresentato una scelta molto coerente con la tranquillità e la bellezza di questo territorio.

Il periodo migliore per visitare le Cinque Terre è la fine della stagione estiva, quando il clima è ideale e i turisti affollano meno le strade di questi bellissimi posti. Da vedere almeno una volta nella vita.

Kia Sorento 15

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

suzuki swift sport hybrid

Suzuki Swift Sport Hybrid: in pista con Rally Italia Talent

Suzuki Swift Sport, la piccola hot hatch tutto pepe, si rinnova sposando, prima tra le …