lunedì, 6 Luglio 2020 - 0:02
Home / Notizie / Curiosità / Amazon Vehicles: arriva la community dei proprietari di auto

Amazon Vehicles: arriva la community dei proprietari di auto

Tempo di lettura: 2 minuti.

Si torna dalle ferie e il futuro dell’auto, per un auto appassionato, la fa sempre da padrone nelle newsletter. Elettrica, ibrida Plug-In, iperconnessa, venduta tramite i social oppure online e condivisa, sono ormai i temi caldi.

Negli ultimi giorni una delle notizie più curiose arriva da Amazon US, il colosso delle vendite online, che ha annunciato la creazione all’interno del suo store di un Hub, una sorta di community relativa alle auto.

Nella sezione che è stata chiamata Amazon Vehicles (qui il link), già attiva sullo store americano, gli utenti potranno effettuare ricerche relative ai modelli di auto a cui sono interessati, suddivise anche per anno di immatricolazione, trovando immagini, video, specifiche e soprattutto recensioni da parte dei possessori.

Il nuovo servizio offre anche una parte riservata alle Q&A, Question and Answer dove i possibili clienti potranno ricevere risposte direttamente dai chi possiede già l’auto alla quale sono interessati.

Secondo Amazon già 35 milioni di utenti hanno caricato i dettagli della propria vettura su Amazon Garage.

Va detto che non si tratta di una novità assoluta. eBay, l’altro colosso delle vendite online, anche di ricambi di auto, da tempo permette ai propri utenti di salvare e condividere i dettagli delle proprie vetture.

La differenza tra i due sta nel fatto che sulla piattaforma di eBay si possono comprare e vendere auto usate.

Che Amazon voglia rincorrere eBay? Al momento negli Stati Uniti non è possibile vendere auto nuove online, tuttavia già da tempo il colosso creato da Jeff Bezos, Amazon, vende sul proprio marketplace parti e accessori per auto, che nel 2016 dovrebbero valere 7.4 miliardi di dollari, secondo uno studio di Hedges and Company.

C’è poi un altro grosso concorrente negli Stati Uniti, Craiglist, un grande sito di scambio popolarissimo tra gli auto appassionati d’oltreoceano dove meccanici e proprietari vendono auto e ricambi usati.

Insomma, la torta da spartire è molto grande, soprattutto in America e con questa nuova piattaforma Vehicles, che punta a spingere verticalmente il peso dell’auto tra le migliaia di articoli venduti online da Amazon.

Molti analisti puntano sul fatto che Amazon voglia anche vendere auto online, probabilmente nel lungo periodo. Interpellati i manager del colosso americano hanno risposto con un caustico “no comment”.

Nel frattempo, Amazon US, ha stretto un accordo con Hyundai Motors America per promuovere la berlina Elantra. Per ora il servizio che permette di prenotare il test drive, con consegna a casa, è attivo solo in California, a Los Angeles e nella Orange County.

Si chiama “Prime Now, Drive Now”, come il servizio di consegna rapida.

Sì, Amazon e Jeff Bezos puntano molto sull’auto.

Autore: Luca Berera

Potrebbe interessarti

Mini

Mini protagonista di una notte speciale al drive-in di Milano

Mini supporta l’evento creato da Tempo per il lancio della collezione speciale di fazzoletti realizzati …