mercoledì, 13 dicembre 2017 - 12:02
Home / Notizie / Attualità / Antonio Giovinazzi al Motor Show: ecco quando
Antonio Giovinazzi Motor Show

Antonio Giovinazzi al Motor Show: ecco quando

Tempo di lettura: 2 minuti

Il 2 dicembre il Motor Show di Bologna vivrà una giornata speciale sugli stand Alfa Romeo e Fiat. Nella giornata di sabato, il pilota italiano Antonio Giovinazzi, terza guida della Ferrari in Formula 1, sarà ospite nello spazio espositivo del Biscione ma soprattutto riporterà in pista, nella mitica Area 48 ribattezzata Motul Arena, la Ferrari di F.1 per due giri d’esibizione con tanto di pit stop! 

Lo scorso settembre, insieme a Vettel e Raikkonen, è stato invece protagonista sul circuito di Balocco di un’emozionante giornata al volante dell’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio. Lo spettacolare evento ha avuto luogo in occasione del Gran Premio d’Italia: Alfa Romeo ha infatti celebrato la Scuderia Ferrari con un emozionante video che ha visto i suoi tre piloti ufficiali – Sebastian Vettel, Kimi Räikkönen e Antonio Giovinazzi – a bordo dell’auto più potente mai creata dal marchio Alfa Romeo per uso stradale.

I piloti della Scuderia Ferrari, ciascuno su una potente Giulia Quadrifoglio rossa, hanno affrontato il circuito dando vita a un emozionante inseguimento che mette in risalto tutta la potenza e l’agilità della vettura equipaggiata con il potente motore 2.9 BiTurbo benzina da 510 CV – totalmente in alluminio – che assicura prestazioni straordinarie: velocità massima di 307 km/h, accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 3,9 secondi e una coppia massima di 600 Nm a 2.500 g/min.

Nuovo paradigma Alfa Romeo e massima espressione de “La meccanica delle emozioni”, la straordinaria Giulia Quadrifoglio non è certo nuova alla pista: lo scorso anno, infatti, realizzò sul mitico circuito del Nürburgring, conosciuto dagli appassionati come “Inferno Verde”, il record della categoria sul giro (7 minuti e 32 secondi). Questa impresa non è rimasta isolata: Stelvio Quadrifoglio, il primo SUV creato da Alfa Romeo, ha replicato l’impresa girando al Nürburgring in 7 minuti, 51 secondi e 7 decimi. Questo tempo record gli è valso il titolo di SUV più veloce del mondo, l’ennesima pietra miliare nella tradizione sportiva del Quadrifoglio e nella storia ultrasecolare del marchio Alfa Romeo.

Appuntamento quindi in Motul Arena nella giornata di sabato 2 dicembre per sentire l’urlo della Ferrari al Motor Show!

Autore: Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Potrebbe interessarti

Sconti Fiat

Sconti Fiat: a Natale si è sempre più buoni

Tempo di lettura: 1 minutoA Natale sono tutti più buoni: il detto vale sicuramente dalle parti del Lingotto, quartier …