giovedì, 21 Novembre 2019 - 1:38
Home / Notizie / Anteprime / Con FordPass si prepara il futuro dell’Ovale Blu
FordPass Locate Charging Network

Con FordPass si prepara il futuro dell’Ovale Blu

Tempo di lettura: 2 minuti.

Se possedete una Ford di ultima generazione sicuramente avrete dimestichezza con l’app FordPass, utile a tenere sotto controllo diversi parametri della vettura anche da remoto. La novità, che verrà presto introdotta, parallelamente all’arrivo delle prime vetture elettrificate del brand americano, è l’inserimento della nuova funzione Ford Charging Solutions.

L’ansia da ricarica, fenomeno del quale si sente tanto parlare quando si parla di elettrico (o ibrido plug-in) non dovrà più rappresentare un problema per le future generazioni. Ecco perché con le nuove funzionalità Ford Charging Solutions dell’app FordPass, sarà possibile accedere a un sistema di ricarica semplice e integrato, fruibile sia a casa propria sia sulle strade di tutta Europa.

La rete FordPass Charging Network conta già oltre 125.000 stazioni dislocate in 21 paesi, questo se vi trovate in viaggio. Come soluzione domestica, invece, è già realtà il Ford Wallbox, l’unità elettrogena che permette di ricaricare il veicolo direttamente presso il proprio box.

Ford ha infatti studiato che, per chi acquisterà una nuova Kuga in versione plug-in hybrid o il SUV elettrico ispirato alle forme di Mustang, il desiderio è quello di poter effettuare la ricarica tra le mura domestiche, non dovendo così impostare le proprie tappe giornaliere in base alla presenza o meno di colonnine. Ogni veicolo Plug-in Hybrid Ford sarà dotato di un Home Charge Cable di serie, che funzionerà indipendentemente dalla potenza della rete domestica a 220V. Cinque volte più potente, Ford Wallbox potrà così essere controllato direttamente dall’app FordPass.

Sempre dall’app, grazie alla collaborazione con NewMotion, i clienti potranno accedere in pochi secondi alla mappa riportante la più grande rete di stazioni pubbliche di ricarica in Europa e utilizzare la connettività fornita dal modem di bordo FordPass Connect ricevendo, per esempio, notifiche in tempo reale sullo stato della ricarica (pagando i servizi da un unico account impostabile al primo accesso).

Ford è, tra l’altro, membro fondatore della rete IONITY che vede impegnati altri importanti costruttori automobilistici. Prossimo obiettivo di IONITY è quello di completare la costruzione di 400 stazioni di ricarica da ben 350 kW nelle più importanti località europee entro il 2020. Infine, sempre tramite FordPass sarà possibile usufruire della funzione Power My Trip, la quale permetterà di analizzare lo stato di carica del veicolo e identificare i punti di ricarica più vicini lungo il percorso, trasferendo poi il percorso direttamente sul navigatore.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Maserati Super Sportiva 2020

Nuova Maserati Super Sportiva 2020: ecco prime foto e informazioni

Arrivano dai social le prime foto della nuova Maserati Super Sportiva, annunciata di recente nei …