in

Apple Car, a che punto siamo? Qualcosa si muove a Cupertino

Tempo di lettura: < 1 minuto

L’auto elettrica a guida autonoma è da tempo uno dei progetti sui quali Apple si sta concentrando maggiormente. A quanto pare avrebbe coinvolto addirittura un dirigente Ford di lunga data per accelerare il processo. Pare che Apple abbia deciso di avvalersi della collaborazione di Desi Ujkashevic, che è di casa in Ford dal lontano 1991. Dopo essere stato direttore globale dell’ingegneria della sicurezza automobilistica, supervisore della progettazione di interni, esterni, telaio e componenti elettrici, Ujkashevic si dedicherà all’Apple Car.

Apple Car, da Ford arriva Desi Ujkashevic

Dopo gli addii di collaboratori di spicco, Apple ha deciso di ridare slancio al progetto dell’auto elettrica a guida autonoma assumendo Ujkashevic. Il progetto ha subito numerosi cambiamenti di strategia e di personale da quando è stato avviato circa sette anni fa, vuoi per decisioni della “mela”, vuoi per scelta da parte di alcuni ingegneri che hanno deciso di entrare a far parte di una start-up dedita allo sviluppo di robotaxi volanti.

A che punto è il progetto Apple Car?

Non si sa in quanto tempo verrà realizzato questo progetto, fatto sta che Apple ha sempre ribadito l’intenzione di dare vita alla sua auto elettrica a guida autonoma entro il 2025. Non è detto che questa scadenza venga rispettata, poiché l’intento è quello di realizzare un veicolo che, oltre ad essere alimentato esclusivamente a batteria, sia completamente autonomo, in modo da poter rimuovere sia il volante che i pedali tradizionali, una sorta di rivoluzione anche estetica all’interno dell’abitacolo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0

    Alfa Romeo 8C Competizione: all’asta un raro esemplare quasi nuovo

    La BMW M4 CSL sarà al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este