domenica, 17 dicembre 2017 - 14:38
Home / Notizie / Attualità / Battuta all’asta la F2001 di Schumacher: raggiunto un valore record
F2001

Battuta all’asta la F2001 di Schumacher: raggiunto un valore record

Tempo di lettura: 1 minuto

Vi ricordate della F2001 al centro della cronaca qualche mese fa? La sessione d’asta alla quale è stata battuta la F2001 di Schumacher vincitrice a Monaco ha battuto ogni record!

La cifra record ha toccato i 7,5 milioni di dollari, decisamente oltre la base d’asta che partiva da 4 milioni di dollari. La macchina è il numero di telaio #211, la stessa che permise al Kaiser, allora tre volte campione del mondo dopo aver riportato il mondiale a Maranello dal lontano 1979, di aggiudicarsi il Gran Premio di Monaco, vittoria ripetuta proprio quest’anno da Vettel dopo un’astinenza durata 16 anni.

L’asta ha visto subito il prezzo alzarsi a 6,7 milioni a suon di rilanci da parte di importanti personalità che hanno preferito rimanere anonimi. Il prezzo finale, contando i diritti, rappresenta la cifra più alta mai pagata per possedere una Formula 1.

Come già ricordavamo, Sotheby’s ha inserito la F2001 nella categoria “Opere d’arte classica e contemporanea” e come darle torto. Lo stesso Gregoire Billault, vice presidente di Sotheby’s, ha ammesso la sua idea a riguardo: “Non è un’opera d’arte, ma di certo è la migliore auto da corsa che sia mai stata battuta”. 

F2001

Il valore raggiunto dalla F2001 di Schumi ingrandisce ancora di più il mito che aleggia attorno alla sua figura: il 29 dicembre saranno 4 anni da quel tragico incidente dopo il quale la sua figura è sospesa in un limbo che sembra non avere fine. La certezza è che il suo mito brilla più che mai.

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

308 GTi

Consegnata all’Arma dei Carabinieri la nuova Peugeot 308 GTi

Tempo di lettura: 2 minutiC’era tutto lo stato maggiore dell’Arma dei Carabinieri per la consegna ufficiale della nuova Peugeot …