in

All’asta un esemplare di Maserati MC20: il suo prezzo è superiore al listino

Maserati MC20
Tempo di lettura: 2 minuti

Era il settembre del 2020 quando Maserati presentò al mondo la nuova Maserati MC20. Da allora, la vettura è disponibile sul mercato italiano ad un prezzo di partenza di oltre 216.000 euro. Stando a quanto appreso, il gioiellino del Tridente risulta essere molto apprezzato oltreoceano, negli Stati Uniti d’America, dove sul mercato, per accaparrarselo, occorre partire da una cifra pari a 210.000 dollari.

Non è quindi casuale quanto sta proponendo Bring A Trailer, che ha messo all’asta il telaio n°ZAM24BXA3N0379795 accettando per il momento offerte a rialzo che hanno toccato la somma di 280.000 dollari, 248.727 euro. Ci sono ancora otto giorni prima che il martelletto dichiari chiusa l’asta, di conseguenza non si può escludere il raggiungimento di cifre superiori ai 300.000 euro.

L’annuncio è disponibile online e nella descrizione allegata vi è scritto che la supercar ha percorso appena 138 km da nuova. La sua storia ha inizio presso un rivenditore californiano con sede a Santa Monica. Notevole la quantità di optional di cui gode questa Maserati MC20. In particolare risaltano:

maserati mc20 bring a trailer
  • sedili anteriori con funzione riscaldamento, 500 dollari (444 euro);
  • impianto frenante con dischi carbo-ceramici, 10.000 dollari (8.883 euro);
  • cofano motore in fibra di carbonio, 5.000 dollari (4.441 euro);
  • spoiler in fibra di carbonio, 5.500 dollari (4.885 euro);
  • cerchi, 5.500 dollari;
  • pinze freno in blu lucido, 1200 dollari (1.065 euro);
  • volante in alcantara, 500 dollari;
  • sistema di sollevamento del muso, 4.000 dollari (3.553 euro);

La vettura viene mossa dal nuovissimo motore Nettuno, il V6 biturbo da 3 litri che eroga una potenza pari a 630 CV e 730 Nm di coppia massima. Stando a quanto dichiarato dalla Casa del Tridente, questo motore è stato sviluppato al 100% internamente. Il powertrain gode di due turbocompressori più un sistema ad iniezione diretta ed indiretta di carburante a 350 bar tramite due iniettori per cilindro, per un totale di 12. Il cambio è un Tremec TR-9080 DCT ad 8 rapporti con LSD elettronico.

La Maserati MC20 può godere anche di sospensioni con architettura a triangoli sovrapposti ad asse sterzante virtuale con ammortizzatori Bilstein a regolazione automatica elettronica, un impianto frenante brake by wire targato Brembo, cerchi in lega da 20” e pneumatici Bridgestone 245/35 all’avantreno e 305/30 al retrotreno.

maserati mc20

Ora non resta che far passare i prossimi nove giorni e vedere a quale cifra astronomica si chiuderà l’asta.

Autore: Angelo Petrucci

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Hakkapeliitta R5

    Nokian Tyres Hakkapeliitta R5: caratteristiche, battistrada, informazioni

    Salvare il motore termico: le associazioni di categoria scrivono a Draghi