in

Aston Martin V12 Vantage: ultimo ruggito per la supercar inglese [VIDEO-SOUND]

Tempo di lettura: 2 minuti

Aston Martin ha confermato: il 2022 vedrà il ritorno ufficiale della V12 Vantage. Non sarà un’edizione speciale ma si tratterà di un’edizione finale. La casa automobilistica inglese non ha condiviso nessuna immagine o dettaglio tecnico di questa nuova supercar ma si è solo limitata a condividere un breve filmato dove è possibile sentire il sound del propulsore.

Aston Martin V12 Vantage: il V12 sarà il suo ultimo motore termico?

Il modello con il motore V12 verrà affiancato a quello con l’unità V8. Visto che rappresenta un’edizione finale, è possibile che l’attuale Vantage sia alla fine della sua gloriosa carriera. Effettivamente, in passato si era già parlato del fatto che, dal 2025, potesse essere sostituita da una coupé sportiva con motore elettrico. Allo studio ci sarebbe anche un modello Plug-in. Sull’erede della Vantage ci sarà ancora altro tempo per avere maggiori notizie. Nel frattempo potremo apprezzare l’arrivo di questo nuovo modello dotato di un V12 il cui sound è già un programma.

Aston Martin V12 Vantage: l’adozione del motore V12

Anche se Aston Martin non ha comunicato alcun dettaglio sul motore, si dovrebbe trattare di un V12 biturbo già visto e apprezzato su alcuni modelli del marchio come la V12 Speedster. Un’unità, dunque, che potrebbe arrivare ad erogare circa 700 CV. Per avere la certezza di questo dato dovremo attendere i dati ufficiali forniti dal costruttore per questo modello.

Sul design, il modello V12 dovrebbe presentare alcune differenze con il propulsore V8. Alcune foto spia che si erano viste in rete tempo fa avevano messo in evidenza una Vantage dotata di una griglia anteriore differente e di prese d’aria più grandi,  in particolare l’attenzione si era focalizzata su un rigonfiamento del cofano motore. Tutti questi indizi avevano fatto pensare alla presenza di un propulsore più grande sotto il cofano.

Per Aston Martin potrebbe anche trattarsi di uno degli ultimi modelli dotati di un motore V12, sia per via dei suoi piani di elettrificazione e sia per i problemi relativi ai nuovi standard sulle emissioni inquinanti.

Autore: Alessio Richiardi

Sound V12 Aston Martin: una gustosa anteprima dalla Casa di Gaydon

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Arresti auto online

    Vendita auto online: 18 arresti per transazioni su auto che non esistevano

    concessionarie auto nuovo dpcm

    Concessionarie auto a rischio? L’allarme di Federauto su 72.000 posti di lavoro