in

Audi A1 citycarver: la citycar si alza da terra e veste i panni del crossover

A1 citycarver
Tempo di lettura: 2 minuti

Questa moda di “guidare alto da terra” sembra non avere fine. Lo sa bene Audi che offre già nel suo listino una gamma, la Q, ben variegata, ma evidentemente non bastava. Ecco quindi la nuova Audi A1 citycarver, già definito come il modello più eclettico della gamma A1. Le sue peculiarità? In primis assetto rialzato di 40 millimetri e pneumatici dalla spalla generosa. Poi c’è tutto il resto…

Il pianale è lo stesso della A1 Sportback, così come la lunghezza, pari a 4,04 metri. Il look si caratterizza invece per un richiamo all’off-road più marcato, specialmente guardando alle protezioni sottoscocca con finitura argento. Inedite anche le scanalature alla base del cofano, due invece che l’unica che troviamo sul modello di base. Nove le tinte per la carrozzerie, con possibilità di tetto a contrasto (nero Mythos e grigio Manhattan). Cerchi da 16” di base, in luogo ai 15” della Sportback.

A1 citycarver

Dentro l’abitacolo offre l’impostazione già nota ma distinguibile dalla presenza di elementi di dettaglio per modanature e selleria specifici. I sistemi di assistenza alla guida, che includono il cruise control adattivo e l’ausilio al parcheggio, derivano dai modelli Audi di categoria superiore. L’Audi pre-sense front con rilevamento dei pedoni e dei ciclisti è di serie, così come il dispositivo per il mantenimento della corsia (Lane departure warning).

A livello di dinamica di guida, Audi A1 citycarver possiede un setting delle sospensioni specifico grazie al pack Assetto regolabile citycarver, che include pinze freno verniciate in rosso accoppiati a ruote da 18”, il sistema di gestione della dinamica di marcia Audi drive select (auto, dynamic, efficiency e individual), il sound generator e gli ammortizzatori regolabili.

A1 citycarver

Attesa per il quarto trimestre del 2019, Audi A1 citycarver verrà offerta nella sola variante a trazione anteriore con motori TFSI da 95 a 150 CV. Al lancio, Audi proporrà il pacchetto edition one, caratterizzato dalle esclusive tinte grigio zinco e arancio pulse con cerchi in lega da 18” oltre ad altri dettagli estetici dedicati.

Dì la tua

rimonta Vettel

Diamo a Seb quel che è di Seb: la rimonta di Vettel è da libri di storia

porsche 550 spyder

Porsche 550 Spyder, la prima a motore centrale