martedì, 25 settembre 2018 - 21:38
Home / Notizie / Novità / Audi A6 celebra la trazione quattro

Audi A6 celebra la trazione quattro

Tempo di lettura: 2 minuti.

La trazione integrale quattro è uno dei pilastri tecnologici sui cui si basa il successo di Audi.

Disponibile su più di 140 tra modelli e versioni, è scelta da oltre il 40% dei Clienti della Casa di Ingolstadt in Italia.
Per questo motivo, dopo aver sottolineato il gradimento riservato dal mercato italiano ai modelli quattro con le versioni “quattro edition” di A4, Audi propone ora una versione dedicata ad A6 berlina e A6 Avant, disponibile unicamente in abbinamento alla motorizzazione 3.0 TDI 204 CV S tronic quattro.
Le A6 e A6 Avant 3.0 TDI 204 CV S tronic “quattro edition” hanno un equipaggiamento particolarmente completo, poiché abbinano le dotazioni della nuova versione Business plus – disponibile anche per il resto della gamma A6 e A6 allroad – e il pacchetto S line exterior, per una caratterizzazione ancore più sportiva della carrozzeria.
Gli equipaggiamenti inclusi nella nuova e più ricca versione Business plus sono cerchi in lega di alluminio a 10 razze, 8Jx17 (per A6), dispositivo di assistenza per proiettori abbaglianti, pacchetto luci interne ed esterne, regolatore di velocità, rivestimento in pelle Milano, sistema di ausilio al parcheggio plus, specchietto retrovisivo interno schermabile automaticamente, volante sportivo multifunzionale in pelle (per A6 allroad), gruppi ottici xeno plus, Audi sound system, climatizzatore automatico comfort, interfaccia Bluetooth e sistema di navigazione MMI plus con MMI touch.


Le A6 e A6 Avant 3.0 TDI 204 CV S tronic “quattro edition” sono proposte rispettivamente a 57.400 euro e 59.800 euro, con un vantaggio Cliente che arriva al 47% sul costo delle singole dotazioni incluse.
La nuova versione Business plus, inoltre, è disponibile per l’intera gamma A6, berlina Avant e Allroad, con la sola eccezione di A6 hybrid.
Per ogni modello il costo della versione è stabilito in 5.500 euro, con un vantaggio che, a seconda del modello, varia dal 48% al 54% sul costo delle singole dotazioni.

Autore: Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica. La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Potrebbe interessarti

Navara Dark Sky

Ad Hannover il nuovo concept Nissan: Navara Dark Sky

Tempo di lettura: 1 minuto. Nissan non manca al Motor Show di Hannover: durante questa kermesse presenta al pubblico i …

something