in

ABT RS4+: sopra i 500 CV è più facile parlare di supercar

ABT RS4
Tempo di lettura: < 1 minuto

ABT è, per chi ancora non lo sapesse, il sinonimo di tuning, più o meno estremo, quando pensate ad Audi. Il costruttore tedesco ha così dato, diremmo molto volentieri, la nuova RS4 in mano all’azienda con sede a Kempten per aumentarne la dotazione estetica e, soprattutto, i cavalli.

Il risultato? Innanzitutto è cambiato il nome, da RS4 a RS4+, con 80 CV in più sotto il grosso cofano. Questo grazie a un’ulteriore pacchetto da 4.490 euro che porta la potenza del V6 biturbo dagli originali 450 CV e 600 Nm di coppia alla bellezza di 530 CV e 690 Nm, giusto per parlare chiaro.

La dotazione di base, invece, parte potenza a 510 CV e 680 Nm, con prestazioni sullo 0-100 km/h che migliorano, passando dagli originali 4,1 secondi a 3,8 mentre la velocità massima, prima autolimitata a 250 km/h, passa a 280 km/h.

 ABT RS4

Dotazione minima che costa comunque 28.900 euro, circa 30.000 soldoni per cambiare volto alla RS4. Oltre alla potenza aumentata ci sono vari elementi in fibra di carbonio che vanno ad adornare anche gli interni, specie sulla plancia, mentre il volante in Alcantara è una dotazione che viene circa 1.000 sulla RS4 standard.

Una macchina da veri, e privilegiati, appassionati: ABT ha in mente di produrre 50 kit pronti all’uso.

Dì la tua

Serie 7 2019

BMW Serie 7 2019: info e prezzi della nuova ammiraglia bavarese

Opel Elektro GT

Opel Elektro GT: prime sperimentazioni a zero emissioni