lunedì, 23 aprile 2018 - 23:35
Home / Notizie / Mercato / Audi festeggia la crescita del 2013
Autoappassionati

Audi festeggia la crescita del 2013

Tempo di lettura: 2 minuti.

In occasione della Conferenza stampa annuale, svoltasi presso la sede di Ingolstadt, Audi ha presentato i dati chiave dell’anno fiscale 2013. Il Consiglio di Amministrazione di AUDI AG ha svelato inoltre il proprio programma per il 2014.

Di fronte a oltre 300 giornalisti internazionali, il Presidente di AUDI AG, Rupert Stadler, ha dichiarato: “Il 2013 è stato un anno straordinario e contiamo di proseguire su questa strada anche nel 2014. Gli ultimi dodici mesi ci hanno visti impegnati in un enorme sforzo di globalizzazione volto all’apertura di nuovi stabilimenti in Ungheria e Cina, oltre che alla creazione delle necessarie premesse per una produzione a livello locale in Messico e Brasile”.

Lo scorso anno, Audi ha ottenuto risultati importanti, nonostante il generale trend negativo delle vendite del settore che ha colpito l’Europa. L’incremento è stato del 8,3% sulle vendite e del 2,3% sui ricavi.

L’Azienda ha dichiarato cifre importanti per l’anno fiscale 2013: con circa 1,575 milioni di vetture a marchio Audi vendute, la Casa di Ingolstadt si è aggiudicata nuovi record di vendita, raggiungendo con due anni di anticipo rispetto al programma l’obiettivo prefissato per il 2015 (oltre 1,5 milioni di vendite).

Nel contempo il Gruppo Audi ha anche incrementato i propri ricavi fino a 49,9 miliardi di euro ottenendo nuovamente un utile operativo di oltre 5 miliardi di euro. Il rapporto tra utile operativo e vendite per il 2013 ha raggiunto complessivamente il 10,1% superando leggermente l’obiettivo strategico prefissato, che si presumeva essere compreso tra l’8 e il 10%. Oltre al rapporto tra utile operativo e vendite indicato in precedenza, il Gruppo Audi ha ottenuto un rapporto tra utile e vendite prima delle imposte pari al 10,7% nell’anno fiscale 2013.

L’Azienda conta di mantenere lo stesso ritmo di crescita in futuro e, da qui al 2018, investirà circa 22 miliardi di euro in innovazioni e nuove tecnologie, oltre che nell’espansione dei propri stabilimenti produttivi in tutto il mondo. Solo in Germania, quest’anno, il Marchio dei quattro anelli assumerà 1.500 nuovi collaboratori e offrirà la possibilità di svolgere un apprendistato o un tirocinio a 750 giovani.

Ancora una volta AUDI AG condividerà il successo dello scorso anno fiscale con i propri collaboratori: i dipendenti retribuiti delle sedi tedesche riceveranno una quota di utile media pari a 6.900 euro.

Autore: Matteo Di Lallo

Potrebbe interessarti

Libertà Peugeot

Con Libertà Peugeot cambia il modo di guidare un veicolo del Leone

Tempo di lettura: 1 minuto. Figlia di una moda iniziata ormai da qualche anno anche il costruttore francese si allinea …

something