lunedì, 23 aprile 2018 - 23:33
Home / Notizie / Novità / Audi Mild Hybrid: si allarga la gamma dei quattro anelli
Audi Mild Hybrid

Audi Mild Hybrid: si allarga la gamma dei quattro anelli

Tempo di lettura: 2 minuti.

Audi sta puntando tanto sui sistemi Mild Hybrid a 12 e 48 Volt, tanto da aver deciso di estenderli a sempre più modelli della sua gamma.

Dopo aver elettrificato la gamma A8 e aver introdotto il sistema MHEV a 12 Volt sui motori benzina di A4 e A5, anche nuova A7 Sportback eredita ora i sistemi già presenti sulle sue sorelle.

Grazie al sistema Mild Hybrid Audi, si godono i vantaggi dedicati ai motori ibridi, ovvero esenzioni dal pagamento del bollo in dieci regioni e due province autonome italiane. Come se non bastasse sono escluse da ogni qualsivoglia blocco del traffico e possono parcheggiare gratuitamente nelle strisce blu.

Le due ammiraglie di Casa Audi, A8 e A7 Sportback, si avvalgono di serie del sistema MHEV ( Mild Hybrid electric vehicle) basato su di una rete di bordo principale a 48 Volt. La “corrente” viene alimentata da una batteria compatta agli ioni di litio collegata ad un alternatore-starter azionato a cinghia, collegato all’albero motore.

Lasciando veleggiare l’auto in una fascia di velocità compresa tra 55 e 160 km/h, A8 e A7 Sportback possono viaggiare a motore spento, mantenendo la velocità, per un massimo di 40 secondi. Basta toccare il pedale del gas per riattivare il motore in modo praticamente impercettibile.

Il sistema a 48 Volt porta inoltre un’elevata potenza di recupero, fino a 12 kW, e la possibilità di ricorrere allo start/stop già a partire da 22 km/h.

A differenza delle due top di gamma, A4 e A5 (A4, A4 Avant, A5 Coupè, A5 Sportback, A5 Cabriolet) Il generatore a cinghia da 12 Volt consente l’ottimizzazione della funzione start&stop e permette lo spegnimento e la riaccensione del motore in fase di veleggio a qualsiasi velocità. Il sistema permette inoltre di utilizzare l’energia cinetica in fase di recupero e impiegarla per ricaricare la batteria dello starter.

Audi Mild Hybrid

Un’elettrificazione della gamma che si amplia e si aggiunge alle già presenti versioni e-tron di A3 Sportback e Q7, il SUV XL della Casa tedesca. Una gamma di prodotto che guarda al futuro e che si integra ai recenti progetti EVA+ così come il recente accordo con Enel per l’acquisto della futura e-tron.

Una “road map” che è solo agli inizi e che prevede entro il 2023 l’elettrificazione di venti nuovi modelli.

 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

GT86 MY19

Toyota GT86 MY19: il nuovo colore scelto dai fan

Tempo di lettura: 2 minuti. La novità principale per la Toyota GT86 MY19 è, almeno visivamente, il colore Thunder Blue, …

something