in

Audi RS 3 Sportback: potenza in dimensioni compatte

Tempo di lettura: 2 minuti

Sound profondo e gutturale, entusiasmante briosità e forza straordinaria: i motori a cinque cilindri di Audi sono leggendari. Con la nuova RS 3 Sportback Audi presenta la più potente auto di questo segmento Premium.

Il suo potente motore turbo a cinque cilindri, che eroga una potenza di 367 CV (270 kW) e sviluppa una coppia di 465 Nm, consente alla cinque porte di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi e di raggiungere una velocità massima di 280 km/h (a richiesta).
“In casa Audi i motori a cinque cilindri vantano una lunga tradizione”, afferma Ulrich.

Hackenberg, Membro del Consiglio di Amministrazione di AUDI AG per lo Sviluppo Tecnico. “Negli anni 80 hanno consentito ad Audi di affermarsi come marchio sportivo sia negli sport motoristici sia nella produzione di serie. Con la nuova Audi RS 3 Sportback presentiamo adesso un nuovo stadio evolutivo di questa tipologia di propulsori, che rende il cinque cilindri da 2,5 litri il più potente motore di serie montato nel pianale modulare trasversale”.

audi rs3 sportback2

Sulla nuova RS 3 Sportback viene impiegato il pluripremiato 2.5 TFSI da 367 CV (270 kW) di potenza e 465 Nm di coppia. Il motore turbo accelera la cinque porte compatta da 0 a 100 km/h in 4,3 secondi e le consente di raggiungere una velocità massima di 280 km/h (a richiesta). Nel ciclo NEDC consuma appena 8,1 litri di carburante ogni 100 chilometri, che corrispondono a 189 grammi di emissioni di CO2 per chilometro.

Un cambio S tronic a sette rapporti, che esegue innesti ancora più rapidi rispetto al modello precedente, trasmette la potenza del motore 2.5 TFSI alla trazione integrale permanente quattro. La trazione opera con una ripartizione selettiva della coppia sulle singole ruote, avvalendosi di un software intelligente ed è concepita per consentire il massimo divertimento al volante. La nuova Audi RS 3 Sportback affronta le curve in modo preciso; percorrendo tratti con fondo stradale a basso coefficiente di attrito, volendo il conducente può compiere anche drift controllati.

Anche l’assetto della cinque porte definisce nuovi standard. Rispetto alla Audi A3 Sportback, la carrozzeria è più bassa di 25 millimetri. I supporti oscillanti dell’assale anteriore, il servosterzo progressivo, l’assetto sportivo e la regolazione adattiva degli ammortizzatori Audi magnetic ride, fornibile a richiesta, sono concepiti in modo specifico per le vetture RS. A richiesta, dietro i cerchi da 19 pollici dell’assale anteriore Audi monta dei dischi freno in fibra di carbonio-ceramica, una novità nel segmento delle compatte
Premium.

Neopatentato

Mauro Giacometti

Classe 88. Automotive Engineering. Mi piace la musica, ma… non quella bella, principalmente quella di cattivo gusto e che va di moda per poche settimane. Amo sciare, ma non di fondo: non voglio fare fatica.
La mia auto ideale? Leggera, una via di mezzo tra una Clio Rs e una Lotus Elise. Ma turbo! Darei una gamba per possedere una “vecchia gloria” Integrale.

Dì la tua

Jeep Renegade: cinque stelle Euro NCAP

Gabriele Bolognesi

Citroen DS5 Hybrid4 SportChic: la prova su strada