sabato, 14 Dicembre 2019 - 0:59
Home / Notizie / Novità / Audi RS Q3 Sportback 2019: 400 CV per il SUV “cattivo”
Audi RS Q3 Sportback verde Kyalami

Audi RS Q3 Sportback 2019: 400 CV per il SUV “cattivo”

Tempo di lettura: 3 minuti.

Mai si era arrivato a tanto. Non preoccupatevi, è inteso in senso positivo. Audi alza l’asticella tra la miriade di SUV oggi disponibili sul mercato e presenta non uno ma ben due modelli a poca distanza dalle versioni base, già disponibili in commercio. Sono le nuove Audi RS Q3 Sportback e RS Q3, entrambe dotate del 2.5 TFSI da 400 CV e trazione integrale quattro. Qui, si fa sul serio…

Qualcuno l’ha già definita una baby Urus, essendo Lamborghini parte del gruppo Volkswagen, più propriamente ci troviamo di fronte a un’auto inedita per la Casa dei quattro anelli, che sfodera il meglio dei suoi propulsori benzina sovralimentati. 480 Nm per scattare da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi per una velocità autolimitata a 250 km/h, o 280 km/h con un apposito pacchetto. Prestazioni da vere sportive per le “sorelle” RS Q3.  

Il motore TFSI, vero gioiello della tecnica, è stato alleggerito e migliorato in ogni sua componente, così come il sound, grazie all’accensione 1-2-3-4-5 dei cilindri, inconfondibile, e ai due terminali di scarico RS, disponibili anche neri. Sei le modalità di marcia, con due novità assolute: comfort, auto, dynamic, efficiency e RS1/RS2, le due modalità completamente personalizzabili e richiamabili dal tasto RS Mode sul volante.

Ok il motore, impressionante, ma anche fuori la nuova RS Q3 Sportback, così come la versione senza coda da coupé, si fa assolutamente guardare. Sarà per la vernice verde Kyalami o per le carreggiate ampliate, così come per l’estrattore che fa la sua comparsa in mezzo agli evidenti terminali di scarico. RS Q3 Sportback è inoltre più bassa di 4,5 centimetri rispetto a RS Q3 mentre l’impronta a terra aumenta di un centimetro per entrambe.

Audi RS Q3 Sportback

Di serie, RS Q3 ed RS Q3 Sportback sono dotate di proiettori a LED. A richiesta sono disponibili i proiettori a LED Matrix con indicatori di direzione dinamici e inserti bruniti specifici. Anche i gruppi ottici posteriori sono a LED. Altre modifiche riguardano ovviamente l’assetto: quest’ultimo è ribassato di 10 mm, lo sterzo è stato tarato per una maggiore rigidità e le ruote da 21 pollici, in optional, sono inedite sulla famiglia Q3.

All’altezza della situazione l’impianto frenante con dischi forati e ventilati da 375 millimetri all’anteriore, sui quali operano pinze a 6 pistoncini di colore nero, di serie, o rosso, a richiesta. I freni carboceramici, optional, prevedono dischi anteriori da 380 mm. In questo caso, le pinze monoblocco in alluminio possono essere rifinite in grigio, rosso o blu. A richiesta le sofisticate sospensioni RS plus regolabili in base alle modalità di guida.

Anche gli interni cambiano volto

interni audi rs q3 sportback 2019

La dotazione di serie di RS Q3 Sportback e RS Q3 include l’Audi virtual cockpit plus da 12,3 pollici, corredato di un apposito indicatore che suggerisce al guidatore il passaggio alla marcia superiore in prossimità dell’intervento del limitatore. La caratterizzazione RS della strumentazione digitale porta in dote informazioni in merito all’erogazione di potenza e coppia, alla pressione degli pneumatici, ai tempi sul giro e ai valori massimi di accelerazione laterale.

I sedili sportivi rivestiti in pelle e Alcantara con punzonatura RS sono di serie e, anche qui per la prima volta, ci sono i sedili con poggiatesta integrato. Non dimentichiamoci che si tratta comunque di due SUV e questo si traduce in una buona abitabilità del divanetto posteriore, con sedili abbattibili di serie 40:20:40 e una capacità del bagagliaio variabile tra 530 a 1.525 litri (1.400 litri per RS Q3 Sportback).

RS Q3 ed RS Q3 Sportback saranno disponibili presso le concessionarie italiane Audi nel corso del quarto trimestre del 2019.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Jeep Wrangler 1941

Già disponibili le prime Jeep Wrangler 1941 designed by Mopar

Sono in arrivo negli showroom Jeep le prime unità di Wrangler 1941 designed by Mopar: …