giovedì, 26 aprile 2018 - 13:17
Home / Notizie / Anteprime / Nuove anticipazioni su Audi e-tron
e-tron
Audi e-tron

Nuove anticipazioni su Audi e-tron

Tempo di lettura: 2 minuti.

Chi è stato al Salone dell’Auto di Ginevra avrà potuto scorgere sia sullo stand sia sulle strade limitrofe ai locali della Fiera la nuova Audi e-tron in livrea camuffata.

Stanno infatti trapelando maggiori informazioni su quello che sarà il primo SUV completamente elettrico della Casa dei quattro anelli, già in un’avanzata fase di test con più di 250 auto impiegate agli angoli del mondo per mettere alla prova la resistenza e la capacità delle batterie.

Gli esterni camouflage celano un SUV premium sportivo a cinque posti molto spazioso, anche quanto a capacità di carico, in grado di offrire tutta la versatilità della gamma Q in salsa completamente green. Chi acquisterà la e-tron una volta arrivata sul mercato  (fine 2018) potrà rifornirsi presso stazioni di ricarica rapida con una potenza fino a 150 kW. Così facendo, dopo soli 30 minuti il SUV tedesco potrà ripartire alla volta dei vostri viaggi.

Il prototipo Audi e-tron visto in azione a Ginevra non è camuffato con la mimetizzazione classica, bensì con una pellicola di design appositamente studiata per evidenziare l’elettrificazione del modello. Lungo l’intera fiancata si estende la scritta e-tron, appositamente sagomata per evocare la trazione elettrica.

Si nota la “e” wrappata attorno allo sportello per la ricarica, all’altezza del passaruota anteriore, mentre il richiamo alla trazione elettrica è stato volutamente ricercato con la colorazione arancione. L’inserto colorato in corrispondenza delle longarine sottoporta indica dove si trova la batteria, la centrale energetica dell’auto.

Si parlava di test…

 e-tron
Il prototipo di Audi e-tron per le strade di Ginevra durante il Salone dell’Auto

Audi sta conducendo test davvero ai quattro angoli del mondo: dal freddo della Scandinavia al caldo dell’Africa, dalle alte montagne asiatiche alle colline dell’inferno verde o Nordshleife per i comuni mortali, fino alle condizioni del traffico urbano delle metropoli di mezzo globo terracqueo.

Così facendo, vengono coperte condizioni climatiche in un range di temperature tra – 20 e + 50 °C. A oggi sono già stati superati i cinque milioni di chilometri di test, una quantità di percorrenza non ancora sufficiente all’immissione sul mercato.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Vinitaly

Nuova Volkswagen Touareg, l’anteprima italiana è al Vinitaly

Tempo di lettura: 1 minuto. Un anno fa Arteon, oggi la nuova Touareg. Anche nel 2018 Volkswagen ha scelto Vinitaly …

something