mercoledì, 17 Luglio 2019 - 21:05
Home / Notizie / Attualità / Aumento pedaggi autostradali: per ora tutto tace
aumento pedaggi autostradali

Aumento pedaggi autostradali: per ora tutto tace

Tempo di lettura: 1 minuto.

L’anno nuovo ha portato subito l’ipotesi ventilata di vedere un nuovo aumento pedaggi autostradali. Per ora, invece,è tutto fermo, a differenza di quello che usualmente capita con l’arrivo di un nuovo anno. Su circa il 90% della tratta  autostradale gestita da Autostrade per l’Italia, i pedaggi del nuovo anno sono rimaste identiche, e così rimarrà almeno per i primi sei mesi dell’anno. 
Risultato raggiunto grazie all’accordo stipulato tra il Governo e le concessionarie, dopo i mesi di tensione vissuti a causa del crollo del Ponte Morandi di Genova e la discussione che ne è derivata circa la ricostruzione. A titolo di esempio, il 1° gennaio 2016 gli automobilisti soliti a percorrere la tratta Torino-Milano, una volta arrivati al casello, si trovarono la sgradita sorpresa dell’aumento pedaggio autostradale del 6,5%, una vera e propria stangata.

Già il 31 dicembre il ministro Toninelli annunciava la scelta di non aumentare i pedaggi, se non appunto per quel 10% di percorsi che hanno deciso di seguire una strada diversa, per divergenze con il Ministero dei Trasporti. Vediamo quindi le tratte dove gli aumenti ci sono stati e sono già effettivi:

– A6 Torino – Savona (+ 6,6%)
– Autostrada della Valle d’Aosta (+6,32%)
– A 32 Torino – Bardonecchia (+6,71%)
– A4 da Padova Est al bivio con A57, Passante di Mestre, A57 – Tangenziale di Mestre (+2,06%)
– Strada dei Parchi: A24 Roma – L’Aquila, A25 diramazione per Pescara (+ 19%)

Tutti questi rincari sono effettivi, al momento, fino e non oltre il 28 febbraio. Per fugare ogni dubbio, ecco il link che vi permette di calcolare l’importo del pedaggio prima di mettervi in viaggio.

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

Land Rover Discovery Polizia

30 Land Rover Discovery consegnate alla Polizia di Stato

La Polizia di Stato ha ricevuto da Daniele Maver, Presidente Jaguar Land Rover Italia, 30 …