in

Auto da investimento: la Porsche 911 996 (1997-2006)

Porsche 911 996
Tempo di lettura: 2 minuti

Una 911 a meno di 20.000 euro? E’ la Porsche 911 996, poco amata dai porschisti (paga la scarsa affidabilità del motore 3.4) ma con tanti motivi per farsi piacere: il look, il comfort e la qualità a bordo, senza dimenticare il prezzo abbordabile. Ecco perché secondo noi può rivelarsi un buon investimento.

La prima con il raffreddamento ad acqua

La quarta generazione della Porsche 911, nota con il codice di progetto 996, viene ricordata dai fan della casa tedesca per due innovazioni: è stata la prima 911 con la distribuzione a quattro valvole per cilindro e il motore raffreddato ad acqua (le precedenti avevano il raffreddamento ad aria), due veri e propri marchi di fabbrica per la casa tedesca. La sua carrozzeria ha forme più moderne della precedente 993, e il comfort fa un deciso passo in avanti, al pari dell’abitacolo: è stato completamente ridisegnato e la consolle integra lo schermo.

Da controllare il 3.4

Porsche 911 996 posteriore

La 911 996 è già ventennale (ha debuttato nel 1997) e dunque gode della tassazione agevolata. Ecco perché può rappresentare un buon investimento, come dimostra anche la curva dei prezzi: la Porsche 996 ha superato la fase in cui vale meno e ora non può che veder crescere il suo valore, ancora piuttosto basso per una 911. Va sottolineato però che alcune versioni della 911 996 hanno sofferto di scarsa affidabilità, per colpa del motore 6 cilindri di 3.4 litri (ha 300 CV per la Carrera e 320 CV per la Carrera S), soggetto a frequenti rotture: se interessati ad una Porsche 911 3.4, è d’obbligo farlo controllare minuziosamente.

Con 25.000 euro si è senza pensieri

Porsche 911 996 restyling

Cercando al sito internet AutoScout24, vediamo che la Porsche 911 della serie 996 si trova a partire da circa 19.000 euro, anche se gli esemplari disponibili a questa cifra hanno percorso ben più di 150.000 chilometri. Alzando il budget a 25.000 euro, si trovano le 996 prodotte dal 2002 in avanti: cambiano nello stile, perché hanno i fari anteriori tagliati nella parte interna, e ricevono un nuovo motore, sempre 6 cilindri boxer ma di 3.8 litri: ha 320 CV e non si fa ricordare per la scarsa affidabilità. A circa 25.000 euro si trovano anche le più economiche 911 996 Cabrio, con la capote in tela.

Dì la tua

Alex Zanardi in handbike

Brutto incidente per Alex Zanardi

bmw-m3-rinascita

Come far rinascere in 8 minuti una BMW M3 distrutta [VIDEO]