in

Auto ibride economiche 2021: la lista delle più convenienti con Ecobonus

vendite ibrido toyota
Tempo di lettura: 4 minuti

Auto ibride economiche 2021, grazie all’Ecobonus i prezzi di molte vetture a doppia alimentazione sono diventati particolarmente interessanti ma, quali sono le auto più convenienti? Gli incentivi 2021, spaziano dalle vetture endotermiche, alle ibride fino ad arrivare alle elettriche pure (qui la nostra Top 5). Le vetture ibride sono probabilmente la categoria di auto più acquistata sfruttando il bonus, da un lato la scelta non è estrema come l’elettrico, dall’altro permettono di beneficiare di ulteriori agevolazioni come sconti sui parcheggi o accesso alle ZTL. 

Attenzione, non tutte le auto ibride sono uguali: Mild, Full, Plug-In, dietro queste sigle si nascondono tecnologie profondamente diverse. Per dirimere ogni dubbio vi rimandiamo al nostro approfondimento.

Abbiamo selezionato per voi le 10 auto Mild Hybrid e le 4 auto Full Hybrid che grazie all’Ecobonus (i prezzi qui citati sono da intendersi scontati a fronte della rottamazione di un veicolo con almeno 10 anni) diventano particolarmente interessanti. Rimangono fuori dalla lista le Plug-In, i cui prezzi, nonostante gli incentivi, si aggirano in media oltre i 30 mila euro.

Auto ibride economiche: la classifica delle Mild Hybrid

1° – Fiat Panda da 10.400 euro

L’auto più venduta d’Italia si è da poco aggiornata con l’introduzione del nuovo sistema multimediale e di nuovi pacchetti estetici. Il motore che spinge la Panda è il 3 cilindri FireFly 1.0 da 70 CV. Chi non vuole passare inosservato può optare per le versioni City Cross o per la specialistica Cross 4×4, che trasformano l’utilitaria in un piccolo e aggressivo SUV.

Fiat Panda 2021

2° – Lancia Ypsilon da 11.600 euro

Sul mercato da diversi anni, anche la Ypsilon si è da poco aggiornata, introducendo un frontale rinnovato, luci diurne a LED e un sistema multimediale aggiornato. Il motore è lo stesso della Panda: il 1.0 FireFly da 70 CV. Grazie agli incentivi diventa la B-compact in assoluto più economica del segmento.

3° – Fiat 500 da 11.850 euro

La fiat 500 non ha bisogno di presentazioni. Con la messa in produzione della nuova 500 elettrica la precedente generazione è stata posizionata su una fascia di prezzo inferiore rispetto al passato. Anche qui troviamo il 3 cilindri FireFly 1.0 da 70 CV. L’Ecobonus permette di acquistare la vettura, da sempre contraddistinta da buone finiture, ad un prezzo da vera low-cost.

4° – Suzuki Ignis da 13.700 euro

Il baby SUV di casa Suzuki si contraddistingue con il suo look accigliato. Non mancano le velleità stilistiche e convince anche la buona dotazione tecnologica. Il prezzo non è stato mai il suo punto di forza, adesso risulta più che adeguato. La Ignis è spinta da un 1.2 da 83 CV ed è disponibile anche con cambio automatico o quattro ruote motrici.

Suzuki Ignis Hybrid 2020

5° – Suzuki Swift da 13.990 euro

La seconda B-compact del gruppo è la Susuki Swift. Il suo iconico stile, ormai da tre generazioni, la rendono una vettura molto amata dagli appassionati del marchio. Chi apprezza le doti dinamiche non rimarrà deluso dalla “Mini” in salsa giapponese. il motore è lo stesso della Ignis: 1.2 da 83 CV, disponibile anche con cambio automatico o quattro ruote motrici.

Swift Hybrid 2020

6° – Kia Rio da 14.500 euro

Kia è da sempre sinonimo di ottimo rapporto qualità prezzo. Sempre utile ricordare la rara politica del marchio, ovvero, offrire ben 7 anni di garanzia sulle vetture. La Kia Rio con i suoi 4 metri di lunghezza risulta tra le vetture più equilibrate della lista. Il 1.0 T-GDI che muove la Rio è disponibile in due step di potenza: 100 e 120 CV. A richiesta si può optare anche per il cambio automatico.

Kia_Rio_2017_016

7° – Mazda 2 da 14.800 euro

La Mazda 2 è una piccola con stile da vendere e qualità da categoria superiore. Recentemente aggiornata, con l’Ecobonus la si può portare a casa al prezzo di una vettura di pari segmento ma, meno rifinita. Il 1.5 Skyactiv-G sotto il cofano della Mazda può essere scelto in versione da 75 e 90 CV.

8° – Hyundai i20 da 15.750 euro

La Hyundai i20 è la vettura più nuova della lista. Se ADAS avanzati, sistema multimediale avanzato da 10,2 pollici e Wireless Apple Carplay & Android Auto sono tra le vostre priorità la i20 è una scelta obbligata. Il 1.0 T-GDI, abbinabile anche al cambio automatico, eroga una potenza di 100 CV.

hyundai i20 2021

9° – Ford Fiesta da 16.050 euro

La Ford Fiesta nasconde sotto il cofano il pluripremiato 1.0 EcoBoost da 125 CV, a richiesta anche con cambio automatico, rendendola la vettura più potente della lista. Presente anche la non comune Tecnologia di disattivazione dei cilindri, che permette di risparmiare carburante quando non è necessario bruciare i semafori.

fiesta mhev

10° – Kia Stonic da 17.500 euro

Ultima, ma anche l’unica B-SUV della lista, la Kia Stonic soddisfa le necessità di chi ha bisogno di più spazio e non vuole rinunciare allo stile. Utile ricordare che la Stonic non si basa sulla nuova piattaforma della Hyundai Kona, ma adotta la stessa della Kia Rio. Il 1.0 T-GDI è lo stesso della Rio e anche in questo caso è disponibile in due step di potenza: 100 e 120 CV.

5 cose da sapere sulla Kia Stonic

Auto Full Hybrid economiche 2021

1° – Renault Clio da 18.450 euro

La più economica delle Full Hybrid è la Renault Clio. La vettura della losanga non rinuncia tuttavia a niente, a partire dal potente propulsore da 140 CV. Se si guida l’auto in città e si amano le prestazioni la nuova Clio è un’ottima scelta che fa risparmiare sia all’acquisto, sia alla pompa di benzina.

renault clio ibrida e-tech

2° – Toyota Yaris da 18.500 euro

L’apripista delle vetture Full Hybrid di segmento B è senza dubbio la Toyota Yaris. Con la nuova generazione Toyota promette consumi davvero da record. Grazie anche allo stile, particolarmente riuscito, il piccolo genio si candida a essere tra le vetture più vendute della categoria. La potenza complessiva del sistema ibrido raggiunge i 116 CV.

Toyota Yaris 2021

3° – Kia Niro da 23.250 euro

Kia Niro è la vettura più grande della classifica. Con i suoi 4.36 metri permette di ospitare comodamente 5 adulti, rendendola l’auto maggiormente indicata per la famiglia tra le auto Full hybrid economiche. Il propulsore sviluppa complessivamente 141 CV più che sufficienti nonostante la massa della vettura.

Kia Niro 2019

4° – Hyundai Kona da 23.650 euro

Da poco aggiornata la Hyundai Kona è un’auto di indubbio successo. Lo stile personale, l’ottima dotazione e l’impiego della piattaforma più recente del gruppo sono le sue principali caratteristiche. Il prezzo rispecchia tali caratteristiche, ma viene corposamente ridotto grazie agli incentivi. Il propulsore è lo stesso della cugina Niro e anche in questo caso sviluppa complessivamente 141 CV, tuttavia su un corpo vettura decisamente più compatto.

kona electric

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Volvo Congedo Parentale

    Congedo parentale: Volvo introduce 24 settimane retribuite per tutti i dipendenti

    Peugeot 208 PureTech 75 Allure e Allure Pack

    Peugeot 208 PureTech 75 veste i nuovi allestimenti Allure e Allure Pack