in

Auto usate o bitcoin? Il valore delle prime cresce più delle criptovalute

Auto usate
Tempo di lettura: 2 minuti

Se vi piace giocare in borsa e vi divertite con diversi investimenti, anche piccoli, per arrotondare lo stipendio non potete non guardare questo articolo. Secondo Jim Bianco, presidente della società di ricerche di mercato, è stato recentemente intervistato dalla CNBC, dove ha comunicato che il miglior investimento del 2021 è stato avere un’auto comodamente parcheggiata in garage.

Quello delle auto usate rappresenta infatti un mercato in forte crescita, con i prezzi in grande ascesa per la gioia di chi vende, decisamente meno per chi deve comprarle. La causa dell’aumento delle quotazioni è quello che ormai è sulla bocca di tutti: la crisi dei chip che ferma la produzione di auto nuove, per questo vi è la difficoltà di portarsi a casa un modello fresco di produzione e da qui nasce il bisogno di rifugiarsi nel mercato dell’usato per cambiare auto.

Le Auto usate sono meglio dei Bitcoin: parola di Jim Bianco

Jim Bianco, commentando l’andamento dei bitcoin, ha evidenziato:

Negli ultimi quattro mesi, i prezzi delle auto usate sono saliti del 20% . Una crescita superiore a quella dell’indice S&P, ma anche a quella del bitcoin. A partire dal 15 dicembre, l’ultima serie di dati che abbiamo, stanno accelerando sempre più in alto. Non si vede ancora il picco, almeno per ora

Per chi non lo sapesse il bitcon rappresenta la più famosa tra le criptovalute esistenti, fin dal momento della sua creazione continua a far registrare impennate e crolli repentini. Negli ultimi 6 mesi è passato da quasi 29.000 dollari agli attuali 43.000, arrivando anche ad un picco di 58.000 dollari, pari quasi a 52.000 euro.

La corsa forsennata che riguarda le auto usate non si basa su una semplice speculazione ma su un effettivo bisogno reale del mercato. Questo vede la crescita non solo del valore dell’auto, ma anche degli importi delle assicurazioni: non di rado, infatti, durante i rinnovi annuali abbiamo visto crescere il premio per l’aumento, o per la tenuta, del valore dell’auto.

Ecco quanto è cresciuto il mercato delle auto usate

Secondo le recenti rivelazioni inerenti il mercato statunitense il prezzo medio per un’auto nuova a novembre è stato di 46.320 dollari, mentre quello di una vettura usata ha raggiunto i 27.569 dollari, con un aumento considerevole del 27% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

Ha tutte le caratteristiche di una bolla” ha fatto sapere Bianco “Le auto usate dovrebbero essere beni che si svalutano. Non dovrebbero salire di prezzo. Eppure, quest’anno sono cresciuti del 49%“.

Un trend che dovrebbe finire a breve, anche se il protrarsi della crisi dei chip con le ingenti ripercussioni sul mercato del nuovo potrebbero portare a ulteriori aumenti.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    Hyundai i30 N 2022

    Hyundai i30 N 2022: prezzi, interni, motore, prova su strada

    Ferrari 250 GTO

    Tempo di anniversari: nel 2022 queste saranno le auto a cifra tonda