giovedì, 26 aprile 2018 - 1:39
Home / Notizie / Curiosità / Automotoretrò e Automotoracing: a Torino dall’1 al 4 febbraio 2018
Automoretrò

Automotoretrò e Automotoracing: a Torino dall’1 al 4 febbraio 2018

Tempo di lettura: 1 minuto.

Automotoretrò e Automotoracing si presentano in vista dell’edizione 2018 dopo il grande successo della scorsa edizione, con più di 65.000 visitatori, 14 case automobilistiche e 300 piloti. Numeri che sono destinati a crescere con il contributo di GL events Italia-Lingotto Fiere, dove la manifestazione sarà di scena dall’1 al 4 febbraio 2018.

Per la 36° edizione è prevista la preziosa collaborazione della kermesse Automoracing, la rassegna ospitata all’Oval torinese e dedicata al mondo delle corse e delle alte prestazioni. Da 9 edizioni i due saloni convivono in modo sinergico, offrendo un evento motoristico unico nel suo genere, in grado di spaziare dai veicolo storici più classici alle più potenti auto da competizione.

Una grande festa dello sport motoristico che per quattro giorni animerà i quasi 100.000 mq degli spazi espositivi del Lingotto Fiera, capace di attirare e accomunare un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo di collezionisti e addetti ai lavori, piloti e motociclisti come semplici appassionati delle due e quattro ruote.

Nei quattro padiglioni di Automotoretrò è possibile immergersi in un’esperienza unica: non mancheranno poi le tradizionali aree riservate al modellismo e ai settori ricambi e accessori, all’editoria specializzata e al vastissimo settore dell’automobilia, che raggruppa quel mondo di oggetti di ogni genere che ruota intorno al collezionismo automotoristico.

Automoretrò

«Forti del successo degli ultimi anni, l’obiettivo per l’edizione 2018 – spiega Beppe Gianoglio, che da più di tre decadi organizza la rassegna Automotoretrò – è quello di raggiungere e superare quota 70.000 visitatori, proponendo un vero e proprio viaggio nel mondo dei motori a 360 gradi e dando la possibilità ad appassionati provenienti dall’Italia e dall’Europa di trovare il ricambio mancante o il modellino che completa la collezione, ma anche provare dal vivo lʼadrenalina delle gare in pista». 

Autore: Tommaso Corona

Potrebbe interessarti

S90 Ambience Concept

Nuova Volvo S90 Ambience Concept: al servizio di chi può sognare

Tempo di lettura: 2 minuti. Si chiama S90 Ambience Concept ed è appunto una prefigurazione di ciò che Volvo ha …

something