in

Autostrade: Toninelli conferma la revoca della concessione su tutta la rete

Toninelli Ponte Morandi
Tempo di lettura: < 1 minuto

A poche ore dalla diffusione del video della Guardia di finanza che mostra la caduta del Ponte Morandi da una nuova angolazione, Danilo Toninelli, Ministro dei trasporti e delle infrastrutture del Governo Lega-M5S, conferma la revoca della concessione ad Autostrade per l’Italia Spa, specificando che “la revoca delle concessioni riguarda l’intera rete”.

Il Ministro Toninelli ha aggiunto poi: “Abbiamo avuto modo in questo fine settimana di leggere nel dettaglio tutte le 62 pagine del parere tecnico di una commissione tecnico-giuridica dello Stato in appoggio al mio ministero e questa relazione dice una cosa chiara: ci sono le condizioni per un grave inadempimento sia degli obblighi giuridici della custodia del bene dato in concessione, sia dell’obbligo di restituzione”.

Toninelli ha in seguito invitato la Lega a non diventare avvocato difensore dell’azienda in causa, affermando che “i Benetton ne hanno tantissimi (avvocati ndr) e spero – e sono convinto – che la Lega non si aggiunga a questa lista infinita di avvocati strapagati dal concessionario Aspi e quindi dalla famiglia Benetton, ma tuteli l’interesse pubblico che è stato evidentemente leso dall’assenza di gestione che ha provocato 43 morti.”

Pilota professionista

Guido Casetta

Laureato in Scienze Politiche, sono cresciuto a pane e automobili. Scrivo per professione, guido per passione!

Dì la tua

crollo ponte morandi

Spunta un altro video del crollo Ponte Morandi: la memoria torna al 14 agosto

30 ferrari drift circolo polare artico

30 Ferrari nel Circolo Polare Artico: al via il Ferrari Artic Tour