in

Bernie Ecclestone è sicuro: “Hamilton è troppo deluso, nel 2022 non correrà”

ecclestone hamilton
Tempo di lettura: 2 minuti

Lontano dall’ambiente, ma mai ben informato. Alla veneranda età di 91 anni, Bernie Ecclestone continua a dire la sua su ciò che accade nel mondo che gli è appartenuto per decenni. L’ex patron della F1 ne è convinto e va controcorrente rispetto a quelle che sono le sensazioni circa il possibile ritiro di Lewis Hamilton nel 2022, visto che tanti sostengono che continuerà spinto dalla “fame” dell’ottavo titolo.

Le voci fuori dal coro. Secondo Ecclestone, invece, Hamilton “potrebbe non tornare”. Intervistato dalla testata svizzera Blick, il classe 1930 ha dato la colpa alla delusione per la sconfitta, all’ultimo giro, contro Max Verstappen: “La sua delusione è troppo grande e in qualche modo lo si può capire. Con sette titoli mondiali come Michael Schumacher, adesso sarebbe il momento di realizzare il suo sogno di diventare un imprenditore della moda“.

Ecclestone pensa, inoltre, che l’arrivo di George Russell costringerà l’anglo-caraibico a rivedere i suoi piani : “Con Russell avrà un compagno di squadra ambizioso“.

Dalla sua, Ecclestone ha confidato al giornale svizzero di aver sentito Anthony Hamilton, l’uomo più vicino al campione, che ha ampiamente aggirato la domanda circa il futuro prossimo del figlio.

Sul finale di gara di Abu Dhabi, interpellato in merito, Ecclestone ha detto: “Il direttore di gara Masi avrebbe potuto risparmiarsi qualche guaio se avesse interrotto subito la gara con la bandiera rossa dopo l’incidente di Latifi. Poi ci sarebbe stato un super finale tra Max e Lewis per gli ultimi tre giri. Molte cose sono andate storte, non possiamo più cambiarle“.

Ritiro Lewis Hamilton 2022: chi sa la verità parli o taccia per sempre

Analizzando i fatti oggettivi, Lewis Hamilton è letteralmente sparito dalla circolazione e ha smesso di seguire la F1 sul profilo Instagram. Piccole mosse che potrebbero dire molto di più, visto che la soglia dei 40 si avvicina (ne compirà 37 il giorno dopo l’epifania). Rimane un fatto, non di poco spessore: è chiaro al mondo intero che è rimasto un unico obiettivo nella sua carriera, quello di vincere l’ottavo titolo. Forse è l’unica cosa che lega ancora Hamilton al mondo che lo ha coccolato e premiato per tanti anni, prima di pensare alle sfilate e a incidere un disco.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Loading…

    0
    ferrari crash spain

    Esagerato col cenone? Un uomo finisce in una vetrina con la Ferrari [VIDEO]

    lamborghini urus mansory

    Lamborghini Urus supera i 1.000 CV grazie al tuning di Mansory, ora è cattivissima