giovedì, 13 dicembre 2018 - 3:08
Home / Notizie / Pneumatici / BFGoodrich: al 4X4 Fest Mud-Terrain T/A KM3 da off-road estremo
BFGoodrich

BFGoodrich: al 4X4 Fest Mud-Terrain T/A KM3 da off-road estremo

Tempo di lettura: 2 minuti. Nel corso della 18° edizione dell’evento 4×4 Fest, che riunisce gli appassionati del settore off-road, BFGoodrich ha lanciato il nuovo Mud-Terrain T/A KM3, pneumatico di ultima generazione off-road per utilizzi in condizioni estreme.

Pneumatici BFGoodrich VS situazioni estreme

Riconosciuta come la marca leader dagli appassionati di fuoristrada, BFGoodrich ha introdotto in questo nuovo pneumatico Mud-Terrain T/A KM3 tecnologie che migliorano ulteriormente le prestazioni su terreni fangosi e rocce in: arrampicata, motricità e robustezza.

Ultima innovazione tecnologica BFGoodrich lanciata durante l’evento di raccolta degli amanti off-road, lo pneumatico KM3 è stato concepito per una robustezza e una motricità ottimali e costituisce un equipaggiamento essenziale per gli appassionati di fuoristrada.

Ma non si tratta dell’unica novità: allo stand del 4×4 Fest è stata esposta la Jeep Wrangler Sahara, customizzata BFGoodrich da Garage Italia Customs.

KM3: ottimo sul fango, si arrampica ovunque 

Il BFGoodrich Mud-Terrain T/A KM3 ha il 5% in più di motricità su fango rispetto al suo predecessore, il KM2. Le barrette Mud-Phobic sulle spalle dello pneumatico sono posizionate in maniera tale da rilasciare il fango compatto e permettere una migliore trazione su fondi fangosi e cedevoli.

Il disegno del battistrada composto da massicci tasselli è concepito per fornire un’ottima aderenza da qualunque angolo di approccio. 
L’innovativa mescola Krawl-Tek del BFGoodrich Mud-Terrain T/A KM3 fornisce l’8% di trazione in più su rocce e altre superfici lisce rispetto al suo predecessore.

La Flex-Zone lineare dello pneumatico gli permette, a bassa pressione, di flettere e di aggrapparsi anche alle superfici più ostili. 
La scultura del fianco Traction-Armor ed il design della spalla aumentano inoltre la capacità di trazione su terreni fangosi e cedevoli.

BFGoodrich

Ancora più resistenza

Il nuovo KM3 è stato concepito per superare le difficoltà dei percorsi off-road più estremi con una elevata protezione dei fianchi per resistere a urti e pizzicature, oltre a strappi e tagli. I suoi fianchi sono il 27% più robusti, grazie alla tecnologia CoreGard Max, collaudata nelle competizioni; è derivata dallo pneumatico BFGoodrich Baja T/A KR3 Desert-Racing.

Questa tecnologia aiuta a prevenire rotture e perforazioni, grazie al maggiore spessore della zona del fianco (che solitamente è soggetta ai danneggiamenti). Il costruttore afferma, inoltre, che KM3 offre buone performance stradali e un discreto livello di rumorosità.

Autore: Simone Arnulfo

Potrebbe interessarti

AllFitS

AllFitS: la prima vera alternativa agli pneumatici e catene da neve?

Dal 15 novembre 2018, con l’avvento della stagione fredda, arriva l’obbligo di montare le gomme …