in

Quarta posizione per Kaspersky Motorsport nel primo round del Blancpain Endurance Series

Blancpain Endurance Series
Tempo di lettura: 2 minuti

Lo storico circuito di Monza ha ospitato il secondo round del Blancpain Endurance Series, il primo se si considera l’Endurance Series e la prima che ha visto l’impegno ufficiale nel campionato da parte di Kaspersky Motorsport.
Alla fine della tre ore monzese che ha visto salire sul gradino più alto del podio la Lamborghini Huracan GT3 della Grasser Racing, la Ferrari 488 GT3 con i colori Kaspersky condotta da Fisichella/Cioci/Calado ha tagliato il traguardo in quarta posizione a pochi secondi dal podio, una gara che regala tanta soddisfazione e permette di portare a casa punti importanti ai fini della classifica Endurance.

 

Pronti via e sul rettilineo di partenza si scatena la prima carambola con più di dieci auto coinvolte e gara stoppata con bandiera rossa per permettere lo spostamento delle vetture ritirate e dei detriti. È alla ripartenza che inizia la rimonta dei ragazzi di Kaspersky Motorsport, determinati a far bene e ben supportati dal team di meccanici di AF Corse, la squadra ufficiale nel GT del cavallino rampante.

Blancpain Endurance Series, la parola ai piloti di Kaspersky Motorsport dopo la gara

Giancarlo Fisichella (qui la nostra intervista esclusiva prima della gara): “Oggi è stata una bella sfida. Abbiamo avuto pochi problemi ma la cosa buona e che sono stati di piccolo entità. Oggi noi piloti abbiamo preso diversi rischi là fuori e tutto ciò va a vantaggio della raccolta dati che ci aiuterà nel prosieguo del campionato. Tuttavia, c’è ancora tanto lavoro da fare per ottimizzare la vettura e lavoreremo duro per fare un passo avanti già per la prossima gara. Infatti possiamo già da domani iniziare a preparare la gara di Silverstone, consapevoli di aver fatto la nostra parte questo weekend a Monza.”
James Calado: “Un inizio di stagione positive qui a Monza. Abbiamo dimostrato un grande affiatamento tra noi piloti, cosa molto importante per creare uno spirito di gruppo con tutto il team. L’auto è stata realmente competitiva, cosa che ha reso la nostra rimonta più facile. Mi sono goduto ogni giro del mio stint nonostante la pressione fosse alta e voglio ringraziare il team per tutto il lavoro che ha fatto così come Kaspersky Lab, possiamo davvero essere soddisfatti!
Marco Cioci: “L’inizio di una nuova stagione è sempre un momento emozionante. Non è stato un via da manuale con la grande collisione alla quale sono scampato per poco ma alla fine è andata bene. Risalire fino a P4 è stato difficile ma sono soddisfatto del risultato. È fantastico ottenere punti importanti proprio qui a Monza e sono fiducioso per le prossime gare perché abbiamo la prestazione per fare bene e la vettura risponde bene ad ogni situazione. I dati forniti da Kaspersky Lab grazie al nostro simulatore di Londra ci hanno aiutato a definire la strategia e gli assetti.”

Prossima tappa a Silverstone per il Blancpain Endurance Series

Ora non resta che aspettare la prossima tappa del Blancpain Endurance Series di scena a Silverstone nel weekend del 13-14 maggio. Ce la farà il team di Kaspersky Motorsport a salire sul podio?

 

 

Dì la tua

Maserati al Salone di Shanghai

Maserati al Salone di Shanghai 2017 celebra un importante traguardo

Grandland X

Opel non si accontenta più: presentato il nuovo GrandLand X